Fairingo – La rivoluzione nel campo delle fiere

Fairingo – La rivoluzione nel campo delle fiere

Il settore fieristico ha avuto un forte calo in termini di partecipazione e organizzazione, a partire dal 2019, anno dell’inizio della pandemia causata dal Coronavirus.
Inizialmente, il settore ha dovuto limitare se non chiudere alcuni centri nevralgici relativi il settore fieristico, garantendo comunque una forma di affluenza online e attraverso altre tecnologie rappresentative, esperimenti che si sono rivelati in parte innovativi, e dall’altro insoddisfacenti dal punto di vista dell’interazione tra azienda e potenziale cliente.
Partendo da tale contesto, nasce Fairingo (www.fairingo.com), un’idea di Federico Addimando, CEO dell’Addimando Consulting Group (www.federicoaddimando.com) – azienda di consulenza aziendale con sede a Shanghai – e fondatore del sito d’informazione OIR (oirpress.wordpress.com) Observatory on International Relations, interamente dedicato allo scenario geopolitico internazionale.
Fairingo rappresenta un nuovo modo di interagire con il settore delle fiere, una piattaforma di facile utilizzo, in grado di fornire tutti i servizi correlati al settore delle fiere; di fatto, su Fairingo è possibile:
. Prenotare fiere in tutto il mondo, navigando su di un apposito motore di ricerca
. Prenotare eventuali traduttori/interpreti per la propria esperienza in fiera
. Prenotare una azienda di allestimento per il proprio stand
Ovviamente, tale servizio consente la possibilità ai traduttori e aziende di allestimento, di poter entrare nella directory di Fairingo (7 giorni di prova gratuita e successivamente abbonamenti mensili o annuali a prezzi davvero economici), riuscendo così ad entrare in contatto con migliaia di operatori del settore e potenziali opportunità di impiego.
Fairingo ha sicuramente rivoluzionato il settore delle fiere, riuscendo così a trasformare tale settore, garantendo ad esso un continuo sviluppo anche in un’epoca di cambiamenti sociali importanti.