Enrico Vita: Amplifon consolida la presenza in Nord America

Enrico Vita: Amplifon consolida la presenza in Nord America

Enrico Vita, Amministratore Delegato di Amplifon: “Questa acquisizione è un nuovo importante passo nel percorso di ulteriore accelerazione della nostra crescita nel mercato americano, il più importante al mondo”.

Enrico Vita, CEO di Amplifon

Enrico Vita: negli Stati Uniti importante rete di negozi diretti

Crescita internazionale e consolidamento del proprio ruolo di leadership nel settore. Guardano verso tale direzione le recenti operazioni realizzate da Amplifon, leader mondiale nel mercato retail dell’hearing care. Un ruolo che fa leva anche sulla crescita all’estero quale ulteriore possibilità di vicinanza alle persone in termini di qualità dell’ascolto. Lo conferma la recente acquisizione di 50 negozi del franchisee di Miracle-Ear, marchio con cui Amplifon opera sul mercato statunitense dal 1999. “Questa acquisizione è un nuovo importante passo nel percorso di ulteriore accelerazione della nostra crescita nel mercato americano, il più importante al mondo”, ha dichiarato l’AD Enrico Vita: “L’operazione si inserisce perfettamente nel nostro modello di business negli Stati Uniti, caratterizzato dallo sviluppo di una importante rete di negozi diretti che opera in sinergia con il nostro storico e comprovato business in franchising”. La rete acquisita è una delle maggiori degli Stati Uniti e comprende le aziende Hearing Pro, Las Davis Enterprisese e Miracle-Ear Centers of Arkansas, con circa 85 dipendenti e 50 punti vendita in Arkansas, Kansas, Illinois e Missouri. Il fatturato annuale è pari a circa 20 milioni di dollari. Per il Gruppo guidato dall’AD Enrico Vita, tale operazione va a integrarsi con l’attuale rete diretta di Miracle-Ear, ponendo le basi per favorire la crescita di Amplifon negli Stati Uniti.

Enrico Vita: Amplifon negli Stati Uniti dal 1999

L’acquisizione prosegue lungo le attività realizzate attraverso il marchio Miracle-Ear, con cui il Gruppo guidato da Enrico Vita opera negli States dal 1999. Un modello che, sino alla fine del 2020, si è basato storicamente su un’unica rete di franchisee, per poi espandersi in seguito con una rete di negozi diretti e, in particolare, tramite acquisto di franchisee. Il primo di questi è stato PJC Hearing. Successivamente all’acquisizione, il network Miracle-Ear ha raggiunto circa 350 punti vendita diretti, a cui si aggiungono gli oltre 1.200 negozi in franchising. Amplifon opera negli Stati Uniti anche nell’ambito delle assicurazioni attraverso Amplifon Hearing Healthcare. Per quanto concerne la strategia complessiva, il mercato statunitense presenta potenzialità per rimanere il principale motore della crescita del Gruppo nel breve periodo, con un obiettivo a medio termine di circa 2.000 negozi Miracle-Ear sia in franchisee che negozi al dettaglio diretto. Previsto nel tempo anche un riequilibrio tra affiliati Miracle-Ear e negozi diretti, in quanto l’intento è acquisire i migliori affiliati in termini di ubicazione o produttività come venne fatto nel 2020 con PJC Hearing.