EBIM Records porta TES a Sanremo Giovani

EBIM Records porta TES a Sanremo Giovani

 

EBIM Records, l’etichetta discografica fondata da Emanuela Bongiorni, porta il gruppo lodigiano TES alle selezioni di Sanremo Giovani.

I TES, acronimo di Tutti Esageratamente Stronzi, sono un gruppo dalle sonorità indie-pop. La band, che si ispira ai grandi del cantautorato italiano classico (da Rino Gaetano a Pino Daniele) e contemporaneo (Giovanni Truppi), ha portato davanti alla commissione sanremese un brano dal titolo Giovani di Mezza Età.

Scelti tra più di 700 artisti, i TES sono entrati nella rosa dei 43 finalisti della manifestazione, arrivando a esibirsi negli studi romani della RAI, davanti a personalità del calibro di Amadeus e Leonardo De Amicis.

Con Giovani di Mezza Età, raccontano i TES, si è deciso di mettere in musica un vero e proprio affresco generazionale, raccontando con parole semplici ma dirette la vita e le emozioni dei Millennials.

I TES hanno deciso di affidarsi a EBIM Records per la creazione di Giovani di Mezza Età, inedito scritto in collaborazione con Luca Sala (vincitore di Sanremo 2012 con Non è l’Inferno cantata da Emma Marrone, già autore di artisti come Tiromancino e Alessandra Amoroso) e Laura Pirrigheddu.

Anche se l’avventura sanremese si è conclusa, la band continua il suo percorso a fianco dell’etichetta EBIM Records: infatti, dopo Giovani di Mezza Età (che verrà distribuita nei primi mesi del 2023), i TES stanno lavorando a un secondo brano che molto probabilmente sarà la colonna sonora dell’estate 2023.

 

EBIM Records, l’etichetta discografica fondata da Emanuela Bongiorni, porta il gruppo lodigiano TES alle selezioni di Sanremo Giovani.

I TES, acronimo di Tutti Esageratamente Stronzi, sono un gruppo dalle sonorità indie-pop. La band, che si ispira ai grandi del cantautorato italiano classico (da Rino Gaetano a Pino Daniele) e contemporaneo (Giovanni Truppi), ha portato davanti alla commissione sanremese un brano dal titolo Giovani di Mezza Età.

Scelti tra più di 700 artisti, i TES sono entrati nella rosa dei 43 finalisti della manifestazione, arrivando a esibirsi negli studi romani della RAI, davanti a personalità del calibro di Amadeus e Leonardo De Amicis.

Con Giovani di Mezza Età, raccontano i TES, si è deciso di mettere in musica un vero e proprio affresco generazionale, raccontando con parole semplici ma dirette la vita e le emozioni dei Millennials.

I TES hanno deciso di affidarsi a EBIM Records per la creazione di Giovani di Mezza Età, inedito scritto in collaborazione con Luca Sala (vincitore di Sanremo 2012 con Non è l’Inferno cantata da Emma Marrone, già autore di artisti come Tiromancino e Alessandra Amoroso) e Laura Pirrigheddu.

Anche se l’avventura sanremese si è conclusa, la band continua il suo percorso a fianco dell’etichetta EBIM Records: infatti, dopo Giovani di Mezza Età (che verrà distribuita nei primi mesi del 2023), i TES stanno lavorando a un secondo brano che molto probabilmente sarà la colonna sonora dell’estate 2023.