Giugno 19, 2024

DOMENICO MARIGLIANO ISCRITTO CON DIVENTERA’ BELLISSIMA MOVIMENTO DEL PRESIDENTE MUSUMECI CANDIDATO AL CONSIGLIO COMUNALE DI TRAPANI PER GALLUFFO SINDACO, CON LA LISTA PROGRESSO E RINASCITA. IDEE E SOLUZIONI PER IL PROBLEMA DELLA SPAZZATURA A TRAPANI.

Di: Domenico Marigliano
Caos differenziata a Trapani, Campane Stracolme, e’ una raccolta differenziata fatta dal Comune a Trapani e’ fatta in modo disorganizzato e’ partita senza una CAMPAGNA INFORMATIVA  e tutto questo ha portato  IL CAOS. L a mia idea per risolvere questa situazione e’ semplice e fattibile. 
 Domenico Marigliano  ex poliziotto penitenziario in pensione ,  sposato con Cristina Genna da 21 anni padre di  due figli, il lavoro di poliziotto lo ha portato via dalla citta’ nativa Portici, e dal sud Italia , la sua  vita professionale e la sua operatività nel volontariato e nella politica gli ha dato la possibilita’ di aver contribuito alla realizzazione di progetti che hanno dato aiuti ai cittadini . Ora Domenico Marigliano candidato al consiglio comunale di Trapani nella lista Progresso e Rinascita per il candidato del centro destra Vito Galluffo , ha in mente  un  progetto  che e’ gia’ operativo in Regione Lombardia ed e’ quello sulla raccolta differenziata , ora questo progetto queste idee le vorrebbe portare al servizio della cittadinanza   di Trapani per questo ha deciso di partecipare alle elezioni amministrative di GIUGNO 2018 . Ci spieghi come vorrebbe realizzare questo progetto? Vorrei  esporre la mia idea per  risolvere la situazione rifiuti e lo faro’ in maniera chiara e trasparente
e quali sono gli impegni che cerchero’ di  mantenere con professionalita’ e operativita’ nei confronti dei cittadini Trapanesi , i servizi che saranno offerti ai cittadini e le modalità di esecuzione degli stessi.
L’ impegno e’ quello di effettuare puntualmente la sicurezza dei servizi con la collaborazione dei cittadini stessi. Tutto questo  si può avere con l’aiuto di tutti per avere una città costantemente pulita e decorosa. Il nostro compito sara’ quello di fare  dei seri controlli alle aziende che avranno il controllo di questa situazione, con loro parleremo e lavoreremo gomito a gomito per dare il miglior servizio , chi gestira’ il ciclo integrato dei rifiuti, la pulizia delle strade e altri servizi essenziali per l’ambiente, l’igiene e il decoro delle città, dovra’ farlo in modo professionale ed in modo efficiente se no verranno mantenute questi standard ci sara’ un cambio immediato , perche’ la bellezza e la pulizia delle strade di questa citta’ devono essere priorita’ perche’ i cittadini pagano tasse esose, mentre con questo progetto e con la funzionalita’ queste tasse possono essere dimezzate, facendo un buon lavoro di programmazione e collaborazione , grazie a questo sono sicuro che la citta’ di Trapani ritornara’  a risplendere. Il nostro compito e’ dare un servizio efficiente ai cittadini che pagano tasse esose, quindi la mia proposta e’ collaborare con quei comuni che hanno raggiunto un eccellenza in questo campo uno su tutti Milano, il suo sistema per affrontare la situazione rifiuti ha dato via ad un sistema che perfino in america hanno preso in considerazione, quindi se lo fanno gli stati uniti d’america perche’ non puo’ farlo la Sicilia e la citta’ di Trapani? Con la sua  raccolta differenziata che e’ superiore al 55%, il servizio di raccolta rifiuti “porta a porta” ha permesso a Milano di attestarsi ai primi posti in Europa fra le metropoli con oltre un milione di abitanti e di raggiungere il primato nel mondo per persone servite nella raccolta dell’umido.Per raggiungere questi obbiettivi il comune deve impegnarsi anche ad ascoltare le esigenze di istituzioni, aziende e cittadini, e confrontarsi con loro per dare e fornire informazioni aggiornate sui servizi e sui comportamenti ambientali virtuosi. Nel progetto che dovra’ portare un cambiamento radicale sulla situazione rifiuti ci sara’ anche giornate dedicate alle attività di pulizia e lavaggio straordinario nei quartieri periferici e semi periferici di Trapani  programmati dal  Comune e l’azienda che sposera’ questo progetto. L’attività straordinaria –  dara’ un contributo aggiuntivo ai lavoratori e alla societa’ che prendera’ in mano la situazione rifiuti di Trapani , con loro ci saranno delle regole da rispettare e saranno dati aiuti per regolamentare i lavoratori che saranno usati in quei giorni con ore in piu’ per pulire la citta’ e le periferie di Trapani . Faremo insieme alla societa’ che avra’ l’appalto per i rifiuti  nuovi punti di contatto sul territorio presso cui sarà possibile richiedere informazioni, segnalare problematiche inerenti la raccolta, ricevere materiale informativo e prenotare il ritiro dei rifiuti ingombranti. Un’altra novità sara’ rappresentata dall’utilizzo, per la prima volta, di un container itinerante per la raccolta straordinaria di rifiuti elettrici ed elettronici, che si aggiungera’  ai servizi confermati per dare migliori risposte e  risultati positivi ai cittadini  oltre all’attività di pulizia di fino di strade e aree verdi, rimozione degli scarichi abusivi, manutenzione dei pozzetti stradali, diserbo dei marciapiedi e lavaggio scale e sottopassi. Inoltre faremo apertura di alla collaborazione con i comitati di quartiere e le associazioni di cittadini, eventualmente fornendo materiali per la pulizia o personale per le iniziative organizzate nei vari luoghi della citta’ di Trapani facendo partecipi i cittadini in prima persona in questo progetto. Sono piccole cose che possono essere realizzate in tempi brevi per ridare lustro alla citta’ di Trapani e ai propri cittadini. Se tutto questo si vuole  che si realizzi allora a tutti i cittadini a tutti gli elettori che dovranno decidere il nuovo consiglio comunale e il nuovo sindaco il giorno 10 giugno 2018 vi dico di votate per GALLUFFO SINDACO  e  fate votare PROGETTO E RINASCITA e fate votare per DOMENICO MARIGLIANO DETTO MIMMO  per realizzare un futuro migliore per Trapani e i Trapanesi.
 

Related Post