Aprile 20, 2024

Chi fa lavori a maglia è più felice

audreyhepburn2Le ragioni per le quali i lavori a maglia fanno bene sono scientifiche, diversi studi, da diversi approcci metodologici hanno dimostrato che lavorare a maglia fa bene.
Chi esegue lavori a maglia lo sa, knittare allunga la vita e ci tiene in salute. Lavorare a maglia rilassa, aiuta addirittura a calmare un dolore di lungo corso, una cefalea, un mal di schiena, etc ect. Per chi è depresso, i lavorare a maglia riconnette col mondo, e chi lo fa insieme agli altri ha nella calma della conversazione che si crea un valido alleato per comunicare facilmente. In un Knit cafe si costruisce fiducia ed autostima.
ruota di scorta all'uncinettoI lavori a maglia rilassano ed allentano lo stress. Per molti dottori ciò che è definito “risposta di rilassamento” e che coincide con la ripetizione della parola, di un suono o di un gesto, come nel caso dei lavori a maglia, genera riduzione della frequenza cardiaca, della tensione muscolare, e della pressione sanguigna. Lavorare a maglia pertanto può avere la stessa funzione della meditazione e dello zen.
I lavori a maglia connettono le persone. Quando lavorare a maglia smette di essere una attività singola e diviene attività collettiva, sociale, in questo gruppo di lavoro si crea un significativo aumento della felicità percepita e della socialità. Ci sono vari esempi di yarn bombing collettivo in cui intere cittadine si sono mobilitate per realizzare ina invasione colorata, un esempio straordinario è stato la yarn bombing fatto nella citta di Pittsburgh in cui l’intero ponte dedicato ad Andy Warhol è stato addobbato col contributo di tutti.
I lavori a maglia aumentano la concentrazione e sono sfogo per l’energia repressa. Questo è quanto si è osservato ad esempio in una popolazione sociale di ragazzi in età scolare iperattivi. Si è visto che i ragazzi che hanno accettato di lavorare a maglia, non solo hanno abbassato la loro carica aggressiva, ma hanno anche di molto aumentato i loro voti.
I lavori a maglia riducono il rischio di demenza senile. Lo studio ha riguardato 2000 anziani e si è visto che quelli che lavoravano a maglia avevano un rischio minore di successiva demenza.
I lavori a maglia sono una pausa disintossicante dal mondo saturo di tecnologia. Per molti di noi lavorare a maglia è il solo momento in cui rifugiarsi nei propri pensieri, tra una mail, un post e un pagamento elettronico, lavorare a maglia, per quanto la tecnologia sia arrivata anche lì, un ferro, anche se circolare, se in acciao o il plutonio… è sempre è soltanto un ferro da maglia…
I lavori a maglia rendono felici. I colori delle lane e dei filati ci entusiasmano e ci accendono la giornata, una sciarpa realizzata è una soddisfazione immensa, un capo regalato porta addosso la traccia vera della nostra vita. Lavorare a maglia ci rende migliori!

Related Post