Capital Time: le differenze tra orologi al quarzo e automatici

Capital Time: le differenze tra orologi al quarzo e automatici

Gli esperti di Capital Time, brand di riferimento in Italia per la produzione e la vendita di orologi, condividono alcune considerazioni per capire se sia meglio scegliere un orologio al quarzo o automatico a seconda delle situazioni. 

Milano, febbraio 2023 – Fare la scelta giusta quando si acquista un orologio può apparire complicato. Per questo motivo, è utile conoscere di più sulle varie tipologie di orologi e capire al meglio la differenza tra quelli al quarzo e gli automatici, come sanno bene i professionisti di Capital Time. Come scegliere l’orologio più adatto alle proprie esigenze, quindi? Prima di scegliere un accessorio piuttosto che un altro, è necessario tenere a mente che:

  • l’orologio al quarzo, come nel caso del modello AX730 della collezione Time for Men di Capital Time, è un accessorio preciso e pratico che funziona grazie alle batterie. Il suo nome deriva dal materiale utilizzato per creare il movimento oscillatorio della macchina, appunto il quarzo. Il cristallo garantisce una costante vibrazione, sempre alla stessa frequenza, che consente quindi una maggiore precisione nella scansione del tempo. Tale precisione si mantiene nel corso degli anni e potrebbe essere interrotta solo da una cattiva conservazione o eventuali colpi e rotture dell’accessorio;
  • l’orologio automatico, come il modello AT734 di Capital Time,  è un accessorio che, come indicato dal nome stesso, funziona attraverso una ricarica automatica. Ciò significa che la macchina si ricarica automaticamente attraverso il movimento e non ha bisogno di batterie. L’energia derivante dal movimento è trasferita ad un perno oscillante quando l’orologio è indossato al polso. Il meccanismo è definito calibro e, attraverso di esso, si definiscono la manifattura e le caratteristiche dell’accessorio. Un orologio automatico è il risultato di studi ingegneristici e meccanici e, quindi, un accessorio di maggiore pregio ed esclusivo. 

Dunque, sebbene la scelta giusta dipenda principalmente dai propri gusti e preferenze, un orologio al quarzo è un accessorio più preciso e perfetto per chi ha un grande gusto estetico, che consente un risparmio anche sui costi di manutenzione. Un orologio automatico è un accessorio di qualità, con un meccanismo di funzionamento decisamente più ingegneristico rispetto al primo. Nonostante richieda una manutenzione e lubrificazione almeno ogni 5 anni, è una macchina adatta ai regali esclusivi e a chi vuole distinguersi nel tempo.