Aprile 18, 2024

BookCity Milano, Susan Carol Holland: Amplifon promuove l’inclusione attraverso la lettura

Susan Carol Holland

Amplifon, guidata da Susan Carol Holland, supporta iniziative e progetti per promuovere l’inclusione. In occasione del BookCity Milano, il leader dell’hearing care ha organizzato un appuntamento di letture partecipate in una RSA.

Susan Carol Holland

Amplifon supporta per il terzo anno BookCity Milano. Susan Carol Holland: l’inclusività al centro

Da sempre valore centrale nella filosofia di Amplifon, l’inclusione è alla base di numerose iniziative promosse dal Gruppo guidato dalla Presidente Susan Carol Holland. Tra i progetti più recenti c’è quello legato a BookCity Milano, supportato dal leader mondiale dell’hearing care per il terzo anno consecutivo. Proprio nella città in cui il Gruppo venne fondato nel 1950 e dove oggi sorge il suo headquarter globale, si è voluto dare spazio all’inclusività degli anziani mediante un evento di letture partecipate ad alta voce che ha avuto luogo nella RSA di Via Pindaro 44. L’incontro, dal titolo “Let’s dream – Riflessioni sul sogno tra generazioni”, ha dato l’opportunità agli ospiti della Casa di Riposo e alle loro famiglie di ascoltare alcuni brani tratti dal capolavoro di Carlo Collodi “Le avventure di Pinocchio”.

“Ciao!”: un progetto auspicato dalla Presidente Susan Carol Holland

L’iniziativa “Let’s Dream” è collegata al più ampio progetto avviato nel 2021, “Ciao!”. Fortemente voluto dalla Presidente Susan Carol Holland, ad oggi ha coinvolto oltre 200 residenze sanitarie assistenziali sul territorio nazionale, nelle quali è stato installato un sistema di video-presenza per permettere agli anziani di poter vivere una relazione più serena ed emozionale con i propri cari. La tecnologia ha inoltre consentito loro di prendere parte a programmi culturali e di svago incentrati su musica, teatro, sport, viaggi e altro. “Ciao!”, come tutte le altre iniziative promosse dalla Fondazione, testimonia l’impegno di Amplifon nel voler restituire ai più anziani un’adeguata qualità di vita, a partire dalla riscoperta dei suoni.

Related Post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *