ATMOSFERA BLU: LEI CHE è il loro brano dal messaggio sociale

Il singolo basato su una testimonianza diretta affronta il delicato tema della quotidianità di chi vive in carrozzina.

“Lei che”, brano composto dal fisarmonicista barcellonese Giuseppe Santamaria con il testo di Federica Puliafito a proposito del tema poco discusso della situazione dei disabili e le loro difficoltà quotidiane. Quella raccontata è una storia vera, tratta dal diario personale di Roberta Macrì, giovane barcellonese attivamente impegnata nel sociale per difendere i diritti di chi, come lei, si trova su una sedia a rotelle. Parole impegnative accompagnate da una melodia di altrettanta intensità arrangiata da Giuseppe La Spada.
“Lei che” descrive una giornata qualsiasi di chi vive in carrozzina, mettendoci davanti ai disagi che queste persone devono affrontare a causa dello scarso interesse della società nei loro confronti. Ma ci insegna anche che chi non deve confrontarsi con questi problemi ha solo da imparare dai diversamente abili, che sanno, anche grazie alla loro esperienza, apprezzare pienamente la vita.
Il video, diretto dal regista Emanuele Torre e che vede come location principale il palco del Teatro Placido Mandanici di Barcellona Pozzo di Gotto, mostra esattamente quanto cantato nel brano da Anna Lanza, voce solista della band Atmosfera Blu, e le coriste Federica Puliafito (autrice del testo) e Mariangela Santamaria, il tutto impreziosito dalla fisarmonica di Giuseppe Santamaria (compositore).
BIO
ATMOSFERA BLU (Giuseppe Santamaria e Anna Lanza) nasce nel 2000.
Tanti i successi ed i consensi maturati in questi anni, a cominciare dalla realizzazione di diversi lavori discografici prodotti da Atmosfera Blu, Edizioni SA Project di Sandro Allario, Miseria e Nobiltà di Milano, MTM Metamorfosi di Carmen Villalba e, soprattutto, le Edizioni Musicali Bagutti.
Nel 2007 il duo cura la direzione artistica e la conduzione di un programma televisivo, La terra del sole, che dà spazio a tanti musicisti siciliani, intervistando anche personaggi famosi, tra i quali Umberto Smaila, Manlio Dovì, Sasà Salvaggio. Il programma ha portato, tra l’altro, ad esibizioni in spettacoli di artisti importanti come Sandro Giacobbe, Aleandro Baldi, Cecilia Gayle, Los Locos.
Il 2010 è l’anno di una collaborazione prestigiosa: Enrico Ruggeri e Luigi Schiavone scrivono per Atmosfera Blu il brano “Ti ricordi il mare”, da proporre alle selezioni dei giovani per il Festival di Sanremo. La soddisfazione di lavorare con questi grandi artisti arriva grazie allo straordinario supporto di Lorenzo Poli, musicista apprezzatissimo in Italia, che collabora da anni con i nomi più autorevoli della musica leggera.
Anche nel 2011 si ritenta Sanremo, stavolta con un brano inspirato alla tanto discussa e dibattuta “fine del mondo”: Nel 2012, che porta la firma musicale di Giuseppe Santamaria ed il testo realizzato dal grande Corrado Castellari, autore di brani incisi, tra gli altri, da Mina, Iva Zanicchi, Ornella Vanoni e Adriano Celentano.
Sempre nel 2011, importante è la partecipazione al famoso programma Insieme, condotto da Salvo La Rosa su Antenna Sicilia, all’interno di una puntata con ospite in studio Enrico Ruggeri.
Il 2012 regala fin da subito grandi soddisfazioni: a Castelfidardo, patria mondiale della fisarmonica Giuseppe Santamaria, con la sua ByMarco oro, vince il festival nazionale “Musica senza parole” con il brano “Fiesta Latina”, scritto insieme a Walter Losi e Paolo Barbieri. Oltre al primo premio, l’onore di ricevere i complimenti del Dott. Bibi Ballandi, presente all’evento per ritirare un riconoscimento alla carriera.
L’estate 2012 segna il successo del “Duemiladodici tour” con 28 tappe importanti, alcune molto prestigiose: Librizzi (Me) con l’apertura del concerto di Alexia (come testimonia un video su internet Alexia ha avuto parole di elogio per tutta la band), Acireale per il famoso Carnevale, e la soddisfazione di riempire il PalAlberti di Barcellona P.G in un evento organizzato per presentare le ultime produzione artistiche: un DVD live realizzato per mantenere sempre vivo il contatto con il pubblico, e la pubblicazione del singolo “Credo di conoscermi”, scritto con Saro Ingegneri ed edito dalle etichette discografiche “MTM Metamorfosi” di Carmen Villalba ed “SAProject” di Sandro Allario.
Il “Vitavventura tour” del 2013, con 31 date, vede sempre più pubblico presente ai concerti; il suo nome prende spunto dal brano scritto insieme a Saro Ingegneri e Corrado Castellari e presentato per le selezioni del Festival di Sanremo 2013 dall’etichetta discografica “Miseria e Nobiltà” di Milano.
Il 14 febbraio 2014 esce “Una lettera d’amore” (testo di Rosario Ingegneri – musica di Giuseppe Santamaria). Il brano (prodotto da Atmosfera Blu e pubblicato da Miseria e Nobiltà) registrato con la preziosa collaborazione di Giuseppe La Spada che ne ha curato l’arrangiamento, il missaggio e il mastering, ha ottenuto spazi importanti su tutti i siti internet che si occupano di musica, ed il video ufficiale continua ad ottenere moltissime visualizzazioni.
A maggio parte “Il nostro concerto”, il nuovo tour che propone un viaggio musicale attraverso i successi, tutti riarrangiati in stile Atmosfera Blu, dei grandi artisti italiani ed internazionali dagli anni ‘60 ad oggi.
L’inizio del 2015 è all’insegna delle novità: è in fase di realizzazione un programma televisivo, Musica e Dintorni, a carattere culturale e musicale che porterà gli Atmosfera Blu, attraverso un viaggio itinerante, a scoprire e far vivere al pubblico le realtà turistiche della provincia di Messina.
Vede la luce la produzione di “Lei che”, brano scritto da Giuseppe Santamaria con il testo di Federica Puliafito dal forte messaggio sociale, che si basa sulla testimonianza diretta di Robertà Macrì e racconta la quotidianità di chi vive in carrozzina.
www.atmosferablu.com
https://www.facebook.com/ATMOSFERABLU
Edizioni Musicali Miseria e Nobiltà sas Milano
Francesca Zizzari 
Tel. 328 4161425
 
L’AltopArlAnte – www.laltoparlante.it
PromoRadio ||| PromoVideo ||| PromoStampa&Web