Aprile 20, 2024

Assicurazione auto: quanto incide il modello

I premi assicurativi si basano su tanti fattori. Ma in gran parte, anche sul prezzo che il veicolo da voi posseduto ha sul mercato automobilistico. Volete sapere perché è così importante tale variabile? Seguiteci e lo scoprirete.

In caso di assicurazione auto, il modello incide notevolmente sul prezzo finale della polizza assicurativa. Perché? Il motivo è semplice: il costo di sostituzione in caso di furto o “pari”, incidente, ecc. è notevolmente superiore rispetto a quello che un’agenzia potrebbe dover affrontare in caso si trattasse di un modello più vecchio e meno costoso.

Magari, potrebbe essere utile prestare attenzione a tale variabile, dando un’occhiata alle recensioni presenti su internet che spesso menzionano anche i costi relativi alle riparazioni e ai tassi di furto di un determinato modello auto. Esistono, proprio in merito ai furti, delle vere e proprie banche dati a cui è possibile accedere e che sono le stesse a cui fanno riferimento le assicurazioni per determinare il valore della polizza.

Se l’auto dei vostri sogni è un veicolo sportivo, ad esempio, preparatevi ad una assicurazione più esosa. Assicurare una vettura ad alte prestazioni può costare due o tre volte l’importo di una polizza per un modello normale.

E non va meglio di certo, ne segmento dei SUV. Si tratta, di fatti, di un settore bollente! Spesso i tassi assicurativi sono più elevati rispetto alle auto medie, ma esistono anche eccezioni per quanto riguarda alcuni modelli di SUV relativamente economici da assicurare. Tuttavia, sul costo dell’assicurazione auto anche ed in particolar modo in questo caso, incide il modello del SUV più frequentemente rubato. Ecco perché vale la pena informarsi un po’ prima di acquistare un mezzo e di trovarsi di fronte ad un’assicurazione carissima.

In base agli esperti esistono una serie di veicoli che conviene assicurare per il 2015. Ad esempio, per quanto riguarda le auto a benzina vanno benissimo le Suzuki Celerio, con una media assicurativa che oscilla dai 171,90 euro ai 377,00 euro, in base a quale compagnia si scelga. Ma anche la Dacia Duster, se preferite una SUV: in questo caso spenderete tra i 193,92 euro e i 450,00 euro. Un po’ più conveniente la Hyundai i10, con una spesa che va dai 176,55 euro ai 384,00 euro.

Oppure, se amate le Diesel, potreste optare per la BMW X1 con un costo assicurativo tra i 212,70 euro e i 583,00 euro. O una Skoda Fabia. In questo caso, calcolate tra i 208,57 euro e i 460,00 euro!

Caso a parte sono invece le auto storiche. Come funzionano le assicurazioni per le auto storiche? Anzitutto le auto devono avere almeno 20 anni e devono risultare registrate al registro storico. A requisiti soddisfatti, una polizza per auto storiche può avere un range variabile dagli 80 ai 150 Euro.

Related Post