Alessandro Benetton è il vincitore dell’XI edizione del Premio Sportur

Tra i principali successi di Alessandro Benetton nel 2021 l’organizzazione dei Campionati Mondiali di Sci Alpino che si sono tenuti a Cortina.

Alessandro Benetton

Premio Sportur 2021: le dichiarazioni di Alessandro Benetton

Il vincitore dell’ultima edizione del "Premio Sportur: i protagonisti d’impresa" è l’imprenditore Alessandro Benetton. Nato nel 2011 per volontà del Fantini Club di Cervia, il Premio è destinato ai rappresentati più importanti e influenti del panorama imprenditoriale italiano. In passato l’onorificenza è stata assegnata a personalità quali Oscar Farinetti, Guido Barilla e Urbano Cairo. "Ricevere il Premio Sportur è un grande orgoglio, perché chi mi ha preceduto ha fato cose molto importanti – ha dichiarato il Presidente di 21 Invest durante l’evento di premiazione tenutosi al Fantini Club lo scorso 8 dicembre – Ed è anche un auspicio per poter continuare a fare sempre meglio quello che mi piace fare". Fondatore di uno dei primi gruppi italiani di Private Equity, Cavaliere del lavoro e Imprenditore dell’Anno secondo Ernst&Young, nel 2021 l’operato di Alessandro Benetton si è distinto soprattutto durante l’organizzazione dei Mondiali di Sci di Cortina.

Alessandro Benetton: "Cortina ha dimostrato che i grandi eventi possono fare la differenza"

Da giugno 2017 Alessandro Benetton è infatti anche Presidente di Fondazione Cortina 2021, l’ente nato per organizzare i Campionati Mondiali di Sci Alpino dello scorso inverno. Una sfida molto importante, tenendo conto che si è trattato del primo grande evento sportivo a svolgersi in epoca Covid-19: "La pandemia ci ha obbligato a mantenere un livello massimo di concentrazione, di motivazione ma soprattutto di flessibilità. Abbiamo fatto tutto con l’aiuto degli sponsor, della comunità locale e dei tre governi che si sono succeduti". Nonostante le difficoltà, i Mondiali si sono rivelati un vero e proprio successo: "Abbiamo ottenuto un ottimo risultato economico andando addirittura oltre l’obiettivo del pareggio di bilancio – ha ricordato Alessandro BenettonÈ stato un momento di particolare soddisfazione, soprattutto perché fa capire che il grande evento può fare la differenza".