Agenzie per modelle

Agenzie per modelle

Agenzie per modelle: come contattarle e come evitare gli imbrogli

Agenzie per modelle, sono il secondo passo dopo un buon book fotografico. Ma come si fa a trovarne una seria? Cosa si fa in un’agenzia? Rispondiamo a queste ed altre domande.

Prima però chiariamo che c’è differenza modella ed indossatrice, la prima può lavorare nel mondo della moda come in quello della pubblicità e quindi può lavorare per stilisti, riviste e spot; la seconda invece mostra gli abiti che indossa quindi partecipa alle sfilate.

Agenzie per modelle: come si comincia

Per iniziare quest’avventura è necessario sapere da che punto si parte, come si deve essere e cosa occorre.

Look, book, composite

Per poter entrare nel mondo della moda è necessario avere un bel fisico, classe e naturalmente occorre sapersi muovere in passerella.

In agenzia ci si presenta con il book, curato ovviamente da un fotografo professionista, a meno che l’agenzia non lo realizzi con i propri fotografici di fiducia ed in tal caso lo dichiara espressamente.

Il composite è un cartoncino personale in cui sono indicati i dati della modella (nome, pseudonimo,  altezza, peso, spalle o seno, fianchi, vita, colore occhi, numero di scarpe). Occorre lasciare uno spazio per indicare l’agenzia con cui si verrà rappresentati, a meno che non sia l’agenzia stessa a voler realizzare poi dei composite con il proprio nome.

Agenzie per modelle: alla larga dagli imbrogli

L’agenzia di base non dovrebbe richiedere soldi per rappresentare gli aspiranti modelli a meno di non voler fare dei propri servizi fotografici o composite per cui è chiaramente richiesto un contributo.

Diffidare delle cifre esorbitanti o di chi offre corsi e servizi di presentazione dietro compenso (non solo monetario).

In linea di massima se l’agenzia non si trova in una metropoli, non è conosciuta e se chiede denaro senza fornire nessun tipo di servizio, è meglio diffidare.

Quando ci si reca in agenzia chiedere per quali clienti lavora di solito per comprendere che giro di affari abbia. Non è un male anche informarsi presso un fotografo di fiducia.

Agenzie per modelle: come contattarle

Il primo contatto suggerito è quello della telefonata per chiedere tramite che mezzo desiderano ricevere le vostre foto o per avere un appuntamento. Evitare di lasciare messaggi in segreteria. Se è richiesta invio di foto mezzo mail chiedere in che formato e quante, specificare i dati anagrafici e i contatti (numero di cellulare ed email).