Luglio 23, 2024

A che cosa si riduce il mondo politico, se in esso giace indisturbato il tradizionalismo autoritario?

A che cosa si riduce il mondo politico, se in esso giace indisturbato il tradizionalismo autoritario? A una semplice spartizione del potere? A una spartizione delle poltrone per elargire grandi profitti alle macchinazioni affaristiche dei piani alti, ai danni della collettività?
Praticamente sì!
Il mondo politico, apparentemente, non è altro che un cuscinetto, avvolto da una coltre di spiritualità democratica, oltre che d’integrità morale, interposto fra i cosiddetti piani alti del potere autoritario, ovvero, il “Potere Occulto”, e la grande massa comune. Il suo compito è quello di occultare, supportare e agevolare le macchinazioni affaristiche, per l’appunto, di questo di questo mondo superiore invisibile, che detiene le redini su tutto ciò che si muove nel tessuto esistenziale di questa “Società Civile”, con maggior riferimento a quello economico-sociale.

Inoltre, dalle bocche dei politici, che dibattono quotidianamente, non esce una sola parola che abbia qualche relazione con ciò che la gente comune vive e conosce. Sono ossessivamente uguali a se stessi! Sembrano dei ricoverati che vivono la loro paranoia, rinchiusi in una gabbia di un universo concentrazionario. Avverto pure qualcosa di morto nella loro stessa autorità! Sì e così! Sembrano dei “morti viventi” insomma!
Sicuramente questo loro delirio, questa loro alienazione mentale, è da attribuire interamente alla loro smania di gloria, fino a sfociare in un duello all’ultimo sangue, fra i vari contendenti, in base ai loro colore politico. Il tutto per beneficiare di un premio, ovvero, attingere a una fetta di un bottino elargito dal sudore e la fatica della gente comune, destinato, in forma del tutto equivoca, principalmente a chi nell’ombra, possiede lo scettro del comando su tutto ciò che vive e si muove in questa “Società Civile”, mi riferisco, ripeto, a chi detiene le vere redini del “potere economico finanziario”, ovvero al suddetto “Potere Occulto”, ben mimetizzato, ben invisibile alla collettività.

Davvero penoso questo “Mondo Politico”!

Adelio Vaquez

 

 

Related Post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *