Luglio 17, 2024

 
Si presenta ad Avellino Una lanterna accesa. Aforismi vagabondi di Mario Gabriele Giordano, nuova pubblicazione del Terebinto Edizioni.
 
Non sappiamo se Diogene di Sinope abbia avuto la fortuna di trovare l’uomo che durante il giorno cercava andando in giro con «una lanterna accesa». Ebbene, in uno spirito di briosa e arguta immaginazione, Mario Gabriele Giordano, con questi «aforismi vagabondi», ha inteso idealmente riaccendere quella lanterna per consentire una più agevole identificazione di quell’uomo; e ciò attraverso la ricerca di cosa costui per esistere dovrebbe fare o non fare, cosa dovrebbe dire o non dire, cosa insomma dovrebbe essere o non essere.
In realtà, l’Autore, al di là dell’estroso riferimento a Diogene avanzato nella Premessa, disegna qui con estrema serietà un rigoroso e articolato quadro della natura e della condizione dell’uomo visto nella sua dimensione individuale e collettiva. Quali piccole tessere di un vasto mosaico, le singole osservazioni, che di volta in volta si presentano mordaci o pensose, polemiche o partecipi, amare o accorate, prospettano per altro la complessa realtà con cui l’uomo è chiamato a confrontarsi con particolare riferimento alle strutture sociali e alle varie configurazioni della cultura e della storia. Il tutto alla luce di una salda coerenza di principi e di prospettive chiaramente sostanziata da un’organica e lucida visione delle cose.
 
Mario Gabriele Giordano, attivo sui due versanti dell’insegnamento e della ricerca critica, nel 1979 ha fondato la Rivista di Cultura e di Attualità “Riscontri”, che tuttora dirige. Quale opinionista ed elzevirista, oltre che ad altre testate, ha collaborato a “L’Osservatore Romano”. Stimato saggista, è tra l’altro autore della voce Alessandro Manzoni per Il Contributo italiano alla storia del Pensiero – Storia e Politica – edito dalla Treccani, 2013.
Oltre ad aver curato numerosi «Atti» di convegni e opere collettanee, ha pubblicato i seguenti volumi: Lo studio critico della letteratura italiana in 4 tomi, coautore A. Pavone, 1970/75; Inchiesta sulla poesia italiana in prospettiva duemila, coautore A. Frattini, 1987; Aspetti e figure della letteratura italiana dell’Ottocento, 1988; Il Verismo, Verga e i veristi minori. Storia testi e critica, 1992; Prima della luce. Racconti brevi brevissimi minimi, 1992; Il fantastico e il reale. Pagine di critica letteraria da Dante al Novecento, 1997; Elogio dell’intolleranza, 1998; Leopardi e l’altro Vesuvio, 2003; Il tramonto dell’intellettuale, 2009; Parole dal tempo. Liriche, 2014; La lettera di presentazione. Racconti, 2016.
 
L’evento si svolgerà venerdì 13 aprile presso il Circolo della Stampa di Avellino (Corso Vittorio Emanuele, 6), alle ore 17:30. Per ulteriori informazioni è possibile consultare il sito della casa editrice o l’evento Facebook.
 

PROGRAMMA


Francesco d’Episcopo

Già Docente di Letteratura Italiana

Università Federico II di Napoli

 

Paolo Saggese

Fondatore e animatore del

“Centro di Documentazione sulla Poesia del Sud”

 

Modera:

Gianni Festa

Direttore de “Il Quotidiano del Sud”

 

Related Post