Un santino d’ autore per propiziare la vittoria di Sgarbi a Sindaco di Roma

Si ispira ad un quadro del pittore Hypnos ( the phoenix) il santino quantistico per sostenere la candidatura a Sindaco di Roma di Vittorio Sgarbi .Recitando il mantra vinci Sgarbi .Gli elettori di Sgarbi lanciano questo esperimento tra fisica quantistica e coscienza collettiva.Scopo dell’ operazione e’ favorite la vittoria di Vittorio Sgarbi contro i nemici della democrazia che hanno affamato Roma servi del.cancro dell’ umanita’ : l’attuale sistema finanziario.
L’attivazione, il nutrimento, lo sfruttamento e la terminazione dei campi morfogenetici, é una scienza tanto antica quanto segreta. Per gli antichi egiziani era, ad esempio, una attività come lo é per noi oggi la matematica. Gli ignoranti la chiamano magia. La scienza d’avanguardia moderna, ha trovato una definizione interessante per definire un campo: onda stazionaria autoreferente. Persone attente, sciamani e gente di successo, anche non facenti parte di logge, sette o ordini religiosi, usano istintivamente e inconsciamente questa scienza per raggiungere obiettivi di alto livello. Si può attivare un campo per le più disparate ragioni
Ci di può però agganciare ad un campo già esistente per nutrirlo e per riceverne l’aiuto.
L’aiuto é solitamente di tipo organizzativo oppure arriva sotto forma di idee brillanti, intuizioni incredibili.
L’incredibile immagine prodotta da Hypnos, ne é una prova. Il fenomeno prova l’esistenza di un campo morfogenetico potentissimo: quello della fenice che si rigenera dalle sue ceneri.
Questa entità é tra le più potenti dell’universo e non aspetta altro che l’uomo entri in contatto con lei per stringere alleanze.
La Fenice ha un compito molto difficile: far rispettare determinate leggi cosmiche fondamentali.
Con una rete di quadri collegati energeticamente tra di loro e con la fenice attraverso il portale creato dall’originale, il gruppo può elevare enormemente la sua potenza. Il conto va fatto in maniera esponenziale e non lineare: ogni persona che si aggiunge, raddoppia la potenza del gruppo.