Luglio 24, 2024

Se avete deciso di effettuare un massaggio, dovete scegliere il prodotto ideale per accompagnare questa procedura. Infatti l’olio per massaggio è una componente essenziale in quanto si tratta di una sostanza che deve essere in grado di garantire delle azioni benefiche sull’organismo. Solitamente per i massaggi, viene scelto l’olio di Neem. L’olio di Neem è ricco di proprietà benefiche ed inoltre è anche in grado di aiutare i sensi a rilassarsi. L’olio di Neem proviene da una pianta, ovvero l’Azadirachta indica, cioè dai suoi frutti e dalle sue foglie o dei suoi ramoscelli. Questa pianta si trova in India ed in Birmania ed è appartenente alla famiglia delle liliacee. Questo olio è famoso per le sue proprietà ed è possibile applicarlo in vari modi. L’olio di Neem infatti possiede le proprietà idratanti e anche ristrutturanti, emollienti e rigeneranti. Tra le altre cose viene utilizzato anche come rimedio lenitivo ed in grado di cicatrizzare in caso di punture e morsi di insetti.
 
L’applicazione dell’ olio per massaggi
Oltre al suo effetto lenitivo l’olio di Neem è considerato un ottimo olio per massaggi in quanto è in grado di regalare al corpo un’azione totalmente rigenerante ed in più sarà in grado di attivare anche il sistema immunitario. Questa sostanza riuscirà a garantirvi una pelle molto più morbida ed inoltre sarà anche un repellente contro le punture degli insetti. Quando perciò scegliete l’olio per massaggi non potete non prendere in considerazione l’olio di Neem che è abbastanza facile da trovare ed allo stesso tempo vi darà la possibilità di poter sfruttare varie proprietà in una sola mossa. Da non dimenticare, infatti che questo particolare olio per massaggi è in grado anche di svolgere delle azioni antibatteriche, antifunginee e antiparassitarie per tutto l’organismo ed inoltre vi garantirà l’attivazione del collagene naturale della pelle così da mettere in moto un’azione ristrutturante continua.

Related Post