Tutelare la sicurezza negli spettacoli pubblici

Comunicato Stampa

Tutelare la sicurezza negli spettacoli pubblici

 

Il 23 gennaio si terrà a Brescia un convegno di studio sulla sicurezza nel pubblico spettacolo con particolare riferimento all’allestimento dei palchi e alla formazione consapevole di attori e tecnici.

 

Analizzando gli incidenti che avvengono ogni anno nel mondo del lavoro si può facilmente rilevare come non raramente agli spettacoli pubblici, specialmente ai grandi eventi, si accompagnino incidenti e infortuni, spesso gravi o mortali, tra i lavoratori e gli spettatori.

E se il problema della sicurezza sul lavoro nell’ambito dello spettacolo riguarda in particolare le attività di montaggio e smontaggio dei palchi e delle strutture temporanee, non dobbiamo dimenticare che in molti spettacoli possono si possono creare particolari situazioni di pericolo per il personale.

 

Proprio per studiare e approfondire i temi della tutela della sicurezza negli spettacoli pubblici, con riferimento particolare alla nuova normativa sulla sicurezza dei palchi e degli allestimenti fieristici, si terrà il 23 gennaio a Brescia il convegno di studio e approfondimento “LA SICUREZZA NEL PUBBLICO SPETTACOLO. La formazione consapevole di attori e tecnici”, organizzato dall’Associazione Italiana Formatori ed Operatori della Sicurezza sul Lavoro (AiFOS).

 

Ricordiamo a questo proposito che le attività di allestimento dei palchi per gli spettacoli sono spesso caratterizzate dall’impiego di un alto numero di addetti anche stranieri provenienti da aziende diverse, che devono operare nel minor tempo possibile, in spazi a volte ristretti e spesso in condizioni di elevato rischio. Rischio che può dipendere anche dall’ampio uso di apparecchi di sollevamento, dalla progettazione di strutture e attrezzature diverse che risentono di un forte condizionamento artistico e scenico e dalla difficoltà di coordinare qualifiche professionali molto diverse che devono operare in modo integrato.

 

Proprio per ridurre i rischi per i lavoratori è stato recentemente pubblicato il nuovo Decreto interministeriale sulla sicurezza dei palchi e degli allestimenti fieristici previsto dal Testo Unico in materia di tutela della salute e della sicurezza nei luoghi di lavoro (D. Lgs. n. 81/2008) come modificato dal cosiddetto “Decreto del Fare”. Il nuovo decreto interministeriale indica come le disposizioni del D. Lgs. 81/2008 per i cantieri temporanei o mobili (Titolo IV) “si applicano agli spettacoli musicali, cinematografici e teatrali e alle manifestazioni fieristiche tenendo conto delle particolari esigenze connesse allo svolgimento delle relative attività”.

Il decreto chiarisce dunque quali sono i casi in cui è necessario attivare l’organizzazione prevista per i cantieri temporanei o mobili e quando è, ad esempio, necessario l’ausilio del coordinatore della sicurezza, sia in fase di progettazione che di esecuzione di lavori, per la tutela della salute e della sicurezza degli operatori che svolgono la loro attività nel settore degli spettacoli.

 

Al di là del montaggio dei palchi è bene tuttavia ricordare che quando si sale su un palcoscenico, si entra in un mondo con possibili situazioni di pericolo per la sicurezza e la salute di tutto il personale tecnico ed artistico. Ed è dunque più che mai necessario mettere in atto tutte quelle misure correttive di prevenzione e buona tecnica atte a ridurre al minimo il rischio; misure individuate attraverso un processo di valutazione dei rischi che analizzi le situazioni di pericolo, i rischi conseguenti, le misure di sicurezza e le attività di informazione e formazione attuabili.

 

L’associazione AiFOS, che da diverso tempo ha costituito un gruppo di lavoro sul tema, organizza dunque per il giorno venerdì 23 gennaio 2015, dalle 14.00 alle 18.00, il convegno “LA SICUREZZA NEL PUBBLICO SPETTACOLO. La formazione consapevole di attori e tecnici” che si terrà presso la Direzione Nazionale AiFOS, in via Branze, 45 c/o CSMT – Università degli Studi di Brescia.

 

Il convegno, che vuole evidenziare l’importanza di formazione consapevole sulla sicurezza sul lavoro in un settore lavorativo fino ad oggi poco considerato, prevede il seguente programma:

 

Interventi di:

 

Stefano Farina, referente AiFOS Gruppo di Lavoro Costruzioni;

Daniele Vinco, Coordinatore della Sicurezza, CFA DOC Servizi;

Bruno Scagliola, già RSPP del Teatro Regio di Torino;

Rosanna Cipolla, Coordinatore della Sicurezza;

Rocco Vitale, Presidente AiFOS

 

Sono state inoltre invitati come relatori alcuni rappresentanti di ASL di Lombardia e Veneto.

 

Dibattito e conclusione dei lavori

 

Si ricorda che il convegno è gratuito, ma con iscrizione obbligatoria.

A tutti i partecipanti verrà rilasciato un Attestato di presenza valido per il rilascio di 2 crediti di aggiornamento Formatori area tematica n.2 (rischi tecnici).

 

Il link per iscriversi al convegno:

http://aifos.org/section/eventi/eventi_interno/convegni_aifos/la_sicurezza_nel_pubblico_spettacolo

 

Per informazioni e iscrizioni al convegno:

Sede nazionale AiFOS: via Branze, 45 – 25123 Brescia c/o CSMT, Università degli Studi di Brescia tel.030.6595031 – fax 030.6595040 www.aifos.it   – info@aifos.itconvegni@aifos.it

 

 

11 dicembre 2014

 

 

 

Ufficio Stampa di AiFOS

ufficiostampa@aifos.it

http://www.aifos.it/