Traduzione del sito web dall’italiano al francese, su che siti web è maggiormente richiesta?

Avere un sito multilingua offre tantissimi vantaggi e da la possibilità di ampliare il proprio mercato. Mentre la maggior parte dei siti vanta anche la traduzione in inglese, ce ne solo altri per la quale è consigliabile estendere la traduzione anche ad altre lingue, come, ad esempio, il francese.

Molto spesso la sola traduzione in lingua inglese non è sufficiente: non tutti conoscono perfettamente l’inglese, non tutte le terminologie, soprattutto quelle tecniche o specifiche, sono conosciute o facilmente traducibili. Inoltre, avere un sito che contiene la traduzione in francese da modo all’utente di comprenderne immediatamente il contenuto.

Gli utenti privilegiano i siti web nella propria lingua, succede anche a noi: nel momento in cui visitiamo un sito estero la prima cosa che facciamo è andare nella tendina delle lingue e verificare se c’è la nostra.

Ma su quali siti web è maggiormente richiesta la traduzione dall’italiano al francese?

In linea di massima tutti i siti web, affinché siano il più visibili ed ottimizzati, dovrebbero contenere la traduzione multilingua, compreso il francese, ma ce ne solo altri per i quali la traduzione in lingua francese è indispensabile.

Pensiamo ai siti immobiliari nei quali gli annunci di vendita, o di affitto,  delle case si rivolgono a tutti. Pensiamo ai siti di prenotazione alberghiera che si rivolgono praticamente a tutto il mondo, ma anche ai siti commerciali che vendono prodotti e servizi.

La Francia confina con il nostro paese, viene da sé pensare che molti francesi lo visitino, ecco perché è importante fare traduzioni italiano francese del sito anche per settori come la ristorazione.

In tutti questi esempi (ma ce ne sono molti altri) è richiesta la traduzione  del sito web dall’ italiano al francese. Attraverso la traduzione, l’utente può agevolmente visitare il sito direttamente nella sua lingua, senza dover occuparsi di tradurre, magari dall’inglese, ciò che sta leggendo.

Un parametro importante per comprendere se il proprio sito necessita di una traduzione è quello di analizzare la provenienza delle visite: da dove si collegano? A chi si rivolge il mio mercato?

Vantaggi di avere un sito in francese

  • Avere un sito multilingua che comprende anche la lingua francese offre numerosi vantaggi, vediamoli.
  • Amplia il mercato consentendo di  interagire con un numero maggiore di utenti che possano prendere in considerazione l’azienda.
  • Sfrutta l’economia di scala: nel momento in cui si realizza una vetrina online, l’implementazione di una seconda lingua richiede un investimento ridotto offrendo in cambio una visibilità molto più vasta.
  • Dà modo di cogliere le opportunità del mercato, acquisendo nuovi contatti
  • Un sito multilingua supera una barriera culturale e pone al centro dei propri interessi l’utente cercando di ottimizzare la sua esperienza tra le pagine web. Questo viene indubbiamente riconosciuto dall’utente in termini di apprezzamento e di fiducia.

L’importanza di un sito web multilingua che sia tradotto anche in lingua francese non si quantifica solamente considerando  i potenziali clienti che si possono raggiungere, ma possiede un valore aggiunto che risiede nel carattere internazionale di cui si arricchisce la comunicazione. I visitatori   si sentono più vicini all’azienda.