Maggio 21, 2024

La connessione mobile ha avuto pian piano un incremento in fatto di stabilità e soprattutto velocità, stiamo parlando della nuova tecnologia 4G, un nuovo protocollo che garantisce una navigazione decisamente molto più elevata per tutti gli smartphone abilitati a tale protocollo. 4G rappresenta la quarta generazione della comunicazione attraverso la telefonia mobile, considerando che la prima generazione (1G), fù costituita da una rete decisamente semplice orientata al traffico voce. Tale rete cominciò ad essere venduta dalla FCC (Federal Communications Commission, a partire dal 1982.

Tecnologia e velocità!

Con lo sviluppo dei nuovi modelli di cellulari, i quali sfruttano maggiormente reti internet, il campo delle telecomunicazioni mobili si è dovuto adeguare cercando di portare un prodotto decisamente efficiente, come ad esempio le passare reti 2G e 3G; la tecnologia 4G, trattandosi di un evoluzione, comporta un cambiamento molto importante sia a livello innovativo che architettonico, una rivoluzione vera e propria che consente servizi aggiuntivi e maggiore banda disponibile per i dispositivi abilitati al nuovo protocollo.
In Italia, a partire dal 2014, si è diffusa la rete con la nuova tecnologia 4G che ha permesso una velocità di navigazione decisamente migliore rispetto la precedente, soprattutto per quelle applicazioni che necessitano un traffico dati molto più elevati, come per esempio quelle per la musica o per i video. La velocità garantita dalla nuova rete 4G dovrebbe essere di 100 Mbps, una rete ad elevata velocità per i dispositivi mobili, infatti, molti operatori, confermano che tale velocità sarà difficilmente raggiungibile.
Purtroppo, per quanto riguarda la nostra nazione, i differenti fornitori di servizi confermano che difficilmente sarà superata la velocità dei 70 Mbps, una velocità per nulla da rifiutare! Se siete in procinto di acquistare uno smartphone sia su i siti dedicati alla vendita smartphone online o sia presso i negozi specializzati in telefonica, verificate tra le caratteristiche, che il dispositivo scelto abbia tra le caratteristiche il supporto del protogollo 4G per usufruire di una connessioni dati molto veloce.

La copertura nazionale

Una volta acquistato lo smartphone e prima di sottoscrivere un abbonamento con tecnologia 4G con uno degli operatori italiani, verificate se la vostra città sia coperta da tale tecnologia. Purtroppo ancora oggi non tutte le città sono coperte dal nuovo protocollo, ad esempio la Vodafone 4G copre solamente le città di Milano e di Roma.

Related Post