Tappeti oversize e come utilizzarli

Tappeti oversize e come utilizzarli

I tappeti accompagnano le case di tutti noi da secoli e continuano tuttora a farlo, assieme all’evoluzione dell’architettura anche loro hanno seguito un percorso di crescita che li ha portati oggi ad avere misure fuori dal normale. Le persone con più possibilità finanziarie possono magari permettersi delle residenze moderne e voluminose, caratterizzate magari dalle grandi vetrate alle quali ci hanno abituato diversi film di Hollywood; i tappeti oversize necessitano infatti di grandi spazi e in un posto non appropriato rischierebbero solo di generare una sensazione di oppressione in chi entra nella stanza.

 

I tappeti di grandi dimensioni non sono altro che una delle varianti che si possono trovare in queste espressioni artistiche che danno luogo all’espressione di esperti tessitori, a partire da almeno 2500 anni fa.

Le tecnologie moderne farebbero sicuramente invidia ai nostri antenati tessitori ma ancora oggi l’artigianato anche relativo ai tappeti è molto ricercato; stiamo parlando di oggetti di ornamento al pari di quadri e mobilio con in più la possibilità da fungere anche da isolante termico in modo da trattenere il calore nelle giornate estive e trattenerlo nella casa durante i giorni invernali.

 

Nonostante i tappeti siano originari della cultura orientale, la loro bellezza e unicità ha dato loro l’opportunità di diventare popolari anche nel continente europeo, diventando un must in ogni casa. Nonostante infatti la passione per l’argomento non raggiunga i livelli dei popoli orientali, vi sarebbe difficile trovare una casa senza tappeti oggigiorno, anche controllando in ogni città di Europa.

 

Scegli la dimensione giusta

 

Quando è il caso di affidarsi ad un tappeto oversize? Innanzitutto rivolgetevi ad un esperto, dal momento in cui l’acquisto richiede una cifra importante per il suo completamento non è saggio affidarsi unicamente alle vostre sensazioni. Credete di avere un salotto abbastanza spazioso da essere riempito da un tappeto fuori dalle dimensioni standard? Forse è meglio richiedere il servizio di prova a domicilio, diventato molto popolare con il migliorato ed efficiente sistema di consegne che i corrieri hanno implementato recentemente, per rendere al meglio di internet. Considerate quindi di non affidarvi unicamente al vostro gusto personale ma utilizzate anche gli strumenti di cui si può fortunatamente disporre oggigiorno!

 

Curiosità sull’argomento

 

I primi tappeti di cui si ha traccia risalgono al Cinquecento avanti Cristo, sin da quel momento questa espressione artistica ha appunto cambiato molte forme e i tappeti sono diventati un oggetto di collezionismo di nicchia, ma è probabile che quasi chiunque ne possegga oggi uno. La varietà di qualità e prezzi li ha resi accessibili a tutti.

I tappeti oversize sono invece i tappeti grandi che superano generalmente i due metri e trenta di lunghezza, chiamati anche extra-extra large, e possono anche essere usati per “riempire” ampie stanze in  cui non si sa esattamente cosa mettere; nonostante non siano consigliati in spazi piccoli, un tappeto di questo tipo può aumentare la sensazione di intimità familiare se usato in stanza come la sala da pranzo, la cucina o nello spazio dove la famiglia passa la maggior parte del tempo assieme!