Spedizione Umanitaria in Africa

Presidente e vicepresidente dell’Organizzazione per i Diritti Umani e la Tolleranza ETS, con alcuni volontari dell’associazione, sono partiti alla volta dell’Africa dove si trovano da diversi giorni per portare a termine una missione umanitaria di capitale importanza per la tutela dei diritti umani: inaugurare la quinta scuola del progetto United for Africa.

La cerimonia di inaugurazione della scuola elementare, realizzata grazie ai fondi generosamente donati dall’azienda italiana Ecogenia Srl, sarà inaugurata venerdì 16 luglio alle ore 10:00 locali.

La posizione in cui sorge l’istituto, a metà tra due villaggi, permetterà ai bambini di entrambe le località di raggiungere la scuola per ricevere l’istruzione di cui hanno pieno diritto. I due villaggi della Central Region del Ghana sono DOMOKI e BRAHABEKUM. Grazie alla generosità di un altro sostenitore della nostra associazione, la ditta Anelli Srl, inaugureremo insieme alla scuola anche una rete idrica che raggiungerà lo stesso istituto e i due villaggi, e che permetterà di avere sempre a disposizione acqua potabile.

Altre tappe della spedizione umanitaria saranno due scuole della Central Region ghanese da noi costruite, a cui i nostri volontari porteranno materiale scolastico necessario allo svolgimento delle lezioni, nonché il villaggio  di Twewaa nella Eastern Region del Ghana, dove porteremo beni di prima necessità, mascherine, giocattoli e materiale scolastico.

Il progetto United for Africa fu lanciato nel 2006,  per celebrare l’anniversario della Dichiarazione Universale dei Diritti Umani con un concerto di benefcenza pro-Africa presso il Teatro Dal Verme di Milano. L’Organizzazione per i Diritti Umani e la Tolleranza nasce il 10 Dicembre 2004 a Milano al motto di “I Diritti Umani devono essere resi una Realtà, non un sogno idealistico”, citazione dell’umanitario L. Ron Hubbard.