Giugno 13, 2024

sbiancamento denti
Quello dello sbiancamento denti fai da te è un fenomeno sempre più diffuso e che interessa pazienti di ogni tipo, giovani e meno giovani. Avere un sorriso radioso e lucente come quello della pubblicità è un qualcosa che affascina i pazienti, tanto da indurli a tentare di ottenere un bianco splendente per i proprio denti con metodi fai da te, ovvero senza rivolgersi ad uno specialista per ottenere questo effetto. Sono particolarmente interessati a questa possibilità coloro che fanno largo uso di sigarette, the e caffè che sono notoriamente in grado di macchiare i denti e far perdere la loro naturale brillantezza.
Proprio da questa necessità e desiderio di ottenere un bianco perfetto, nasce nei pazienti la voglia di adottare metodi casalinghi per riuscire ad ottenere questo traguardo, considerando che effettuare questa operazione in uno studio da un professionista può costare anche diverse centinaia di euro. Per ottenere uno sbiancamento dei denti soddisfacente secondo metodi casalinghi, è bene ricordare che le bevande gasate, il the e la caffeina vanno eliminate o moderate perché in grado di corrodere o macchiare i denti. Per ridurre gli effetti delle macchie, risulta essere efficace lo strofinare bucce di frutta  o fare dei risciacqui con succo di limone. Anche la polpa di mele e di fragole sono particolarmente adatte a rendere i denti più belli.
Il bicarbonato di sodio inoltre, è in grado di dare risultati ancora più importanti ma va utilizzato con moderazione, perché può avere un effetto abrasivo sui denti e andar dunque ad incidere in maniera negativa. Facendo dunque un utilizzo ragionevole dei rimedi sopra indicati, è possibile ottenere un bianco naturale e soddisfacente per i proprio denti senza per questo doversi recare da uno specialista, ottenendo così gli stessi risultati ma senza spendere cifre esose.

Related Post