Aprile 20, 2024

Poltrone massaggianti

Non c’è momento migliore in tutta la giornata di quando si arriva finalmente a casa e si ha un po’ di tempo da dedicare a noi stessi!
Il modo migliore per ringraziare il nostro corpo per il sostegno di tutti i giorni è il riposo associato al raggiungimento di un buon livello di rilassatezza sia fisica che mentale, un’ora così al giorno è un buon metodo per buttare via stress e pensieri.
Non tutti però abbiamo la possibilità di andare tutti i giorni dal massaggiatore, ne il tempo necessario, l’ideale sarebbe averlo a casa a disposizione 24 ore su 24 … allora si che qualche massaggio ogni tanto potremmo anche concedercelo.
Credete sia impossibile?
Assolutamente no! Certo avere un vero massaggiatore a disposizione forse è un utopia per la maggior parte delle persone, ma avere in casa una poltrona vibromassaggiante è una realtà possibile!
In commercio da diverso tempo, oggi le poltrone vibromassaggiante sono uno degli acquisti preferiti di tutti gli appassionati del relax casalingo, anche perché non obbliga a rinunciare a nessuna attività quotidiana, basta semplicemente accomodarsi alla sera mentre si ci concede ai programmi tv ed ecco che oltre alla comodità e al comfort di un divano qualsiasi si ottiene anche il benessere di un massaggio vibrante e rilassante.
Il “vibromassaggio” è un massaggio realizzato attraverso un meccanismo composto da 8 motori vibranti dislocati principalmente nelle zone dorsali/lombari, nei glutei e nelle gambe.
Gli otto motori, immersi nello schiumato all’interno della poltrona, sviluppano una vibrazione leggera che crea una sorta di massaggio nelle zone interessate favorendo la stimolazione della circolazione sanguigna e lo scioglimento di tensioni muscolari.
Nella zona della schiena le vibrazioni sono poste all’altezza delle spalle in modo da concentrarsi nell’area cervicale sciogliendo tensioni e favorendo la circolazione in modo da rilassare il collo e le fasce muscolari della schiena.
Un uso costante del trattamento vibromassaggiante aiuta anche il defaticamento anche nella regione lombare, dove si possono riscontrare anche notevoli benefici nel trattamento dello stress muscolare.
Il massaggio nella zona dei glutei, invece, è consigliato a chi adotta uno stile di vita piuttosto sedentario, infatti le vibrazioni, oltre a stimolare la circolazione sanguigna, decongestionano le fasce muscolari.
Le gambe sono, sicuramente, il posto dove c’è maggior necessità di benessere, succede un po’ a tutti di tornare a casa alla sera e notare un leggero gonfiore alle gambe, il vibromassaggio nasce proprio con lo scopo di risollevare la pesantezza degli arti inferiori favorendo l’irrorazione sanguigna grazie ad una posizione orizzontale, che, associata alle vibrazioni, facilita il flusso ematico nelle zone periferiche.
Relax Materassi

Related Post