Perchè Usare Lo Spray Per La Difesa personale

Perchè Usare Lo Spray Per La Difesa personale

Lo spray per la difesa personale è uno spray utilizzato per difendersi in caso di attacchi. Quando si parla di spray per la difesa personale, ci si riferisce generalmente a quelli che hanno una base al peperoncino. All’interno della pianta al peperoncino vi è la capsaicina, ovvero una sostanza molto urticante che a contatto con le mucose del corpo umano finisce per irritare in maniera molto seria. Questo meccanismo comporta una grave azione che dura per circa 30 minuti ed dà quindi il tempo di scappare a chi è stato aggredito. Lo spray per la difesa personale non è mai da considerare un arma di offesa ma soltanto utile per la legittima difesa ed è regolato dalla normativa vigente.

L’utilizzo Dello Spray per la Difesa personale

L’utilizzo dello spray per difesa personale è disciplinato dal Decreto 103 del 2011 e dal regolamento relativo del 2012. Stando a questa normativa, è bene precisare che non è opportuno avere un porto d’armi per detenere questa sostanza. La cosa importante è che venga acquistata per da coloro che hanno un’età superiore ai 16 anni. È anche fondamentale che la composizione di questo prodotto non superi i 2,5 punti in percentuale per la presenza di sostanza urticante. La miscela nebulizzata a base di capsaicina, non deve avere una capienza superiore ai 20 millilitri e la gittata non deve essere mai superiore ai 3 metri. Questo limite è facilmente spiegato dal fatto che può essere utilizzato solo in caso di pericolo imminente e non per l’offesa personale. La bomboletta viene venduta da supermercati, farmacie e prodotti specializzati del settore, sempre sigillata e deve essere tenuta lontano da sostanze tossiche o infiammabili.

La Composizione Dello Spray Per La Difesa personale

Lo spray per la difesa personale ha una composizione specifica fatta appunto da capsaicina. È un alcaloide che si trova all’interno della pianta di peperoncino ed è responsabile del sapore piccante. Questa miscela risulta essere irritante per le mucose della pelle, nonché per gli occhi. Infatti lo spray è particolarmente efficace quando viene gettato sugli occhi dell’aggressore. La capsaicina viene estratta dalla cayenna e viene solitamente diluita in una sostanza con altre sostanze chimiche e acqua. L’irritazione che viene provocata sia alla bocca, che agli occhi che iniziano a lacrimare, è davvero molto forte ma dura generalmente per 20 minuti. In alcuni casi di soggetti più delicati questa sostanza urticante finisce anche per provocare tosse, problemi alle vie respiratorie e gonfiore. Non è mai in grado di comportare dei danni irreparabili.

Dove Comprare Lo Spray Per La Difesa personale

L’acquisto dello spray per la difesa personale, perché sia a norma di legge, deve avvenire in un rivenditore autorizzato come per esempio i negozi specializzati in armi, all’interno di supermercati o in farmacia. Generalmente uno spray anti aggressione costa tra i 15 ed i 30 euro, a seconda anche della marca. On-line è anche possibile trovare numerosi venditori di questo prodotto che assicura di avere tutte le informazioni a portata di mano. Quando viene utilizzato lo spray al peperoncino che non risponde requisiti di legge, non solo si rischia di incorrere in un reato di natura penale, ma diventa anche molto pericoloso l’utilizzo per le eventuali conseguenze che potrebbero scatenarsi.

Quando Non È Possibile Usare Lo Spray Per La Difesa personale

Non è possibile utilizzare lo spray per la difesa personale quando non ci si trova di fronte a un’aggressione, ma si vuole sfruttare questo prodotto come arma. Inoltre, è anche vietato utilizzarlo contro gli animali perché i danni che questa sostanza potrebbe causare agli animali sono irreparabili.  A differenza degli esseri umani che hanno un effetto che dura per pochi minuti, sui cani, sui gatti o su altri animali di affezione, questa sostanza potrebbe causare danni irreparabili all’olfatto.