Parte rEvolution Music Lab: compiere una rivoluzione grazie alla Musica

Giovedì 17 giugno alle 21.00, in diretta sul canale Facebook di Assisi Suono Sacro, andrà in onda il primo appuntamento di rEvolution Music Lab: una serie di incontri mensili, gratuiti e per ora online, condotti da Andrea Ceccomori e pensati – mettendo al centro la musica e la cultura – per regalare e regalarci gli strumenti di una vera e propria rivoluzione che restituisca all’arte e alla realtà la sua capacità di trasformare il reale. Una rivoluzione che diventi leva per una evoluzione in nome della Musica per la Pace. La prima tappa sarà dedicata al tema Ripartire dal centro e vedrà ospiti, oltre a Ceccomori stesso: Maria Chiara Fiorucci (arpista e responsabile Corsi Assisi Suono Sacro), Paola Taticchi (formatrice ed educatrice musicale), Katia Ciancabilla (Comitato Nazionale del Turismo, Investiculture) e Roberto Battista (autore programmi musicali).

Il progetto, lanciato da Assisi Suono Sacro, parte dalla musica per arrivare a lanciare una rivoluzione culturale, artistica nel senso più ampio, pacifica e non violenta. Attraverso degli incontri on-line, si vuole definire una nuova strategia di musica per la pace, con l’obiettivo di preservarne la sacralità e porre l’intento più nobile alla base di una rivolta culturale che non si pieghi al nichilismo odierno.
Gli incontri, a cadenza mensile ed aperti a tutti, in pieno spirito di condivisione francescano, saranno tenuti da docenti, musicisti, educatori musicali e professionisti del settore a servizio di tutti coloro che sentono soffiare il vento del cambiamento, desiderosi di aprire se stessi a nuovi spazi creativi e di affermare una visione pura della musica, a difesa della sua parte più spirituale.
Il percorso, che punta a creare una comunità di uomini e donne portatori di messaggi di pace e di una visione più umana e profonda dell’esistenza, ci sono quattro concetti cardine: Ispirazione, Novità, Integrità e Solidarietà.