Aprile 18, 2024

ORTOPEDIA ROMA CASA DI CURA CONVENZIONATA NUOVAV ILLA CLAUDIA

ORTOPEDIA ROMA: presso la Casa di Cura convenzionata NUOVA VILLA CLAUDIA, è attivo il centro ORTOPEDIA ROMA e il CENTRO TRAUMATOLOGIA DELLO SPORT.
L’ ORTOPEDIA è la disciplina chirurgica relativa al trattamento delle affezioni dell’apparato locomotore.
Essa include la traumatologia che ha come oggetto principale il trattamento di lesioni dovute a traumi.
L’attuale ambito d’azione dell’ortopedia comprende:
Prevenzione e cura delle malformazioni congenite e acquisite dell’apparato locomotore.
La diagnostica e la terapia di una lunga serie di malattie che hanno localizzazione negli organi di sostegno e movimento, cioè colonna vertebrale e arti.
La traumatologia, che negli ultimi decenni, in conseguenza dell’aumentato ritmo di vita, è divenuta parte integrante dell’ortopedia ed è cresciuta enormemente.
Tutto ciò ha dilatato moltissimo il patrimonio scientifico e tecnico dell’ortopedia, con la conseguente nascita di superspecialità dotate di autonomia operativa, come la chirurgia della mano, del rachide ecc.
Presso l’ambulatorio di ORTOPEDIA ROMA di NUOVA VILLA CLAUDIA il paziente ha la possibilità di effettuare, contestualmente alla visita ortopedica, le prime indagini diagnostiche (Radiografie, Ecografie, Risonanza magnetica o TAC) e l’eventuale immediata immobilizzazione degli arti che hanno subito il trauma con bendaggi funzionali, apparecchi gessati o tutori ortopedici. In caso di indicazione sarà possibile effettuare un ciclo di riabilitazione o direttamente l’intervento chirurgico.
TERAPIE INFILTRATIVE :
INFILTRAZIONI ECOGUIDATE –  INFILTRAZIONI CON ACIDO IALURONICO O FATTORI DI CRESCITA ( PRP – GEL PIASTRINICO): anca , ginocchio, spalla, caviglia, polso, mano, piede.
Con l’ausilio dell’ecografo è possibile guidare nell’articolazione la mano dell’operatore che inietterà il medicinale (cortisone e/o acido ialuronico), con la certezza di essere perfettamente dentro l’articolazione evitando nervi, arterie e vene principali.
Il Centro di Traumatologia dello Sport assiste tutti i praticanti agonisti e non che incorrono nei traumi “classici” con tecniche e macchinari di ultimissima generazione.
Ecco, dunque, in generale, le linee-guida che hanno ispirato la creazione a NUOVA VILLA CLAUDIA del CENTRO TRAUMATOLOGIA DELLO SPORT che prende in carico lo sportivo praticante dagli infortuni più frequenti e conosciuti oltre alle situazioni che necessitano l’intervento del chirurgo ortopedico.
Di seguito, illustriamo sinteticamente l’assistenza garantita in una sorta di “capitolato” del trauma “sportivo”.
Lesioni muscolari acute:
Meglio conosciute tra gli sportivi come distrazioni, stiramenti, contratture, strappi: rappresentano la rottura di un numero variabile di fibre muscolari.
Traumi acuti della spalla:
Sia a carico dell’articolazione acromion-clavicolare sia dell’articolazione scapolo-omerale.
Traumi acuti del ginocchio:
Il ginocchio rappresenta l’articolazione maggiormente soggetta ai traumi nella pratica di sport di contatto e/o di squadra. Nello specifico, occorre ricordare la distorsione con l’interessamento capsulo-legamentoso e, con particolare frequenza, la rottura dei legamenti crociati anteriore e/o posteriore. Poi, le rotture meniscali: sia del menisco interno che di quello esterno.
Distorsioni della caviglia:
Sono provocate in genere da un trauma indiretto che sollecita l’articolazione tibio-tarsica.
Patologie da sovraccarico funzionale:
tipici gli esempi del gomito del tennista, la spalla del lanciatore, la pubalgia, la tendinopatia dell’achilleo, la talalgia e la metatarsalgia e le fratture da durata, solo per citare alcune situazioni.

Related Post