Maggio 21, 2024

manifesto-sito
La Pro Loco di Agerola in collaborazione con la Scuola Italiana di Nordik  Walking, la Nord Wlaking Italy di Mestre, l’Associazione Sentieri degli Dei, il M’Over point Amalficost e il patrocinio del Comune di Agerola, presentano il primo corso di Nordic Walking che si terra ad Agerola nelle giornate del 12 e 13 marzo, presso il Centro Polifunzionale. L’impegno della Pro Loco nell’ultimo anno si è rivolto verso la conoscenza e l’introduzione di nuovi sport outdoor, che dopo l’arrampicata sportiva, che a breve sarà fruibile a tutti, rivolgono la loro attenzione verso questa disciplina che negli ultimi anni sta attirando un numero sempre crescente di partecipanti. Il Nordic Walking è la nuova disciplina sportiva che sta velocemente conquistando tutto il mondo. Dalla Finlandia, dov’è nato, all’Australia, dalla Cina agli Stati Uniti si contano in milioni i suoi praticanti. E’ uno degli sport di maggior crescita in questo momento, già battezzato “la miglior invenzione finlandese dopo la sauna”! Il Nordic Walking consiste nel camminare (ma anche nel correre, saltellare e fare esercizi) con dei bastoni appositamente sviluppati per questo sport. Offre un modo facile, naturale e molto efficace per migliorare la propria condizione fisica e per tonificare la muscolatura del corpo indipendentemente dall’età, dal sesso o dalla preparazione fisica. In più, è divertente, rilassante e poco costoso. Nel Nordic Walking si utilizza, quando si applica la tecnica corretta, circa 90% della muscolatura del corpo, senza sollecitare in modo eccessivo le articolazioni, con tutti i benefici che un allenamento così completo comporta. Nei tre livelli di Nordic Walking – benessere, fitness e sport – ognuno trova il livello di pratica e gli esercizi adatti alla propria condizione fisica. Dalla camminata tranquilla e terapeutica a un buon allenamento aerobico, fino agli esercizi specifici per gli atleti. Si cammina con l’ausilio dei bastoncini che hanno la funzione di spingere il passo e non di sostenere. Questi bastoncini sono diversi da quelli utilizzati nello sci o nel trekking: sono dotati di un laccio che consente una buona impugnatura, una punta che si adatta al suolo, anche in città, e sono realizzati in fibra di carbonio o di vetro per cui sono leggerissimi. La lunghezza del bastoncino dipende dalla propria statura. Gambe e braccia si muovono a tempi alterni, mimando una camminata naturale ma con un passo molto più lungo.  Si può anche imparare a fare stretching utilizzando gli stessi bastoncini. In questa camminata veloce sono coinvolti molti muscoli e s’impegna attivamente tutta la muscolatura. Il tipo di impegno fisico richiesto è paragonabile allo sci di fondo. Anche nella tecnica, infatti, c’è una somiglianza: il movimento è in diagonale e vengono utilizzati i bastoncini. Per questo si ottengono benefici superiori a quelli di una normale camminata. E’ interessato il 90% della muscolatura del nostro corpo e si lavora su resistenza, forza, mobilità e coordinazione. Scioglie le contrazioni a spalle nuca, ottimizza l’attività cardiaca e sviluppa forza e coordinazione. Questa disciplina migliora il livello di ossigenazione, riduce lo stress e rinforza il sistema immunitario, un vero toccasana quindi contro lo sviluppo di ansia e depressione. Si ritarda l’invecchiamento, si prevengono artrosi e osteoporosi, si riduce il colesterolo; inoltre è ottimo per dimagrire per via del grande consumo energetico (sono coinvolti 600 muscoli), perché si consumano molte calorie. Si allena il sistema cardio-circolatorio ed aumenta anche il senso di equilibrio. Infine, chi soffre di mal di schiena troverà nel nordic walking un ottimo esercizio per riconquistare la postura corretta, mentre chi deve riprendere la deambulazione dopo un evento traumatico, potrà riacquisire stabilità, sicurezza e sensibilità dell’appoggio del piede.
Per info, contatti e prenotazioni del corso
www.proagerola.it – mail info@proagerola.it o chiamando al 081879106

Related Post