Nelle recensioni di General Cessioni un’analisi sull’Industria farmaceutica italiana 4.0

Come evidenziato anche dalle recensioni di General Cessioni, l’industria farmaceutica italiana è diventata la punta di diamante del settore manifatturiero. Big Pharma Italia non sembra infatti risentire della crisi; al contrario, grazie soprattutto a ricerca e sviluppo, produzione e fatturato sono in continuo aumento.

L’industria farmaceutica nelle recenti opinioni di General Cessioni

I dati che emergono dal pre-consuntivo 2016 di Farmindustria, secondo le opinioni di General Cessioni, dipingono un quadro decisamente roseo per lo stato di salute del settore farmaceutico italiano. Grazie ai costanti finanziamenti in ricerca e sviluppo le industrie italiane in questo campo possono vantare indici di produttività decisamente sopra la media (in alcuni casi anche sopra al 140%) e una crescita produttiva che negli ultimi 10 mesi non ha conosciuto sosta; aumentata in media del 2%. Così, rispetto allo scorso anno, la produzione è cresciuta raggiungendo la cifra record di 30 miliardi, un risulto con un segno positivo del +5,3%. L’incremento di vendite si è concentrato soprattutto all’estero; in effetti l’export vale i due terzi del fatturato globale ed è aumentato in maniera anche più veloce che in paesi come la Germania. Grazie anche a questi risultati sono state possibili nuove assunzioni (+1%), i lavoratori ora sono oltre 64mila.

Le recensioni e le opinioni di General Cessioni, realtà attiva nell’intermediazione

General Cessioni è una società attiva nel comparto dell’intermediazione industriale, immobiliare e industriale. Da più di 30 anni la società è intermediatrice in attività di compravendita di immobili nelle più diverse modalità d’uso, da quella industriale sino a quelli storica, sia nel mercato italiano che estero, oltre alla creazione di joint-venture e partnership. Grazie a specifici studi nel settore e ai suoi consulenti, assicura le migliori condizioni possibili di vendita e acquisto degli immobili, garantendo così gli interessi del cliente, nonché il mantenimento dei rapporti con i principali stakeholder coinvolti.