Giugno 12, 2024

MFE, Pier Silvio Berlusconi: orgogliosi di essere motore di una crescita internazionale

Pier Silvio Berlusconi, Amministratore Delegato di MFE - MEDIAFOREUROPE

MFE, il CEO Pier Silvio Berlusconi: “Siamo orgogliosi di essere una azienda italiana motore di una crescita internazionale e non pezzi di Italia che vengono conquistati da aziende straniere. Senza di noi non c’è un broadcaster europeo”.

Pier Silvio Berlusconi

MFE: Pier Silvio Berlusconi sottolinea il valore del progetto

Le parole di Pier Silvio Berlusconi alla presentazione dei Palinsesti Mediaset 2023 esprimono efficacemente la vision che ha portato alla nascita di MFE e il valore trasversale del progetto: “Siamo orgogliosi di essere una azienda italiana motore di una crescita internazionale e non pezzi di Italia che vengono conquistati da aziende straniere. Senza di noi non c’è un broadcaster europeo”. MFE, che Pier Silvio Berlusconi guida in qualità di CEO, riunisce a oggi le attività televisive italiane, spagnole (tramite la controllata Mediaset España) e la partecipazione nella tedesca ProsiebenSat.1. Nei giorni scorsi, come riporta anche “Milano Finanza”, la notizia dell’ingresso di MEDIAFOREUROPE nel consiglio di sorveglianza di ProsiebenSat segna un ulteriore passo avanti: “Insieme con Ppf avrà sei seggi su nove, decidendo la strategia dei bavaresi e facilitando il progetto del polo europeo”, si legge in un articolo pubblicato sull’autorevole quotidiano finanziario lo scorso 4 maggio.

Pier Silvio Berlusconi: la storia di MFE – MEDIAFOREUROPE ha radici profonde

Creare un grande polo continentale che coinvolga i principali broadcaster europei per poter affrontare le nuove sfide del settore dei media e cogliere le opportunità che i player faticano a perseguire nella loro dimensione locale. È questa la mission che Pier Silvio Berlusconi ha individuato per MFE quando ha dato vita al progetto, concretizzatosi ufficialmente il 25 novembre 2021 con l’approvazione da parte dell’Assemblea straordinaria degli Azionisti Mediaset della modifica della denominazione in MFE – MEDIAFOREUROPE N.V. e l’introduzione di una struttura azionaria a doppia categoria. “Siamo molto soddisfatti di questo doppio passo. Queste azioni e gli ottimi risultati economici conseguiti ci consentono di guardare al futuro anche in un’ottica di sviluppo internazionale”, aveva commentato il CEO Pier Silvio Berlusconi. Ulteriore tappa fondamentale nella storia del progetto anche la fusione transfrontaliera per incorporazione di Mediaset España in MFE – MEDIAFOREUROPE, approvata dalle rispettive Assemblee degli Azionisti il 15 marzo 2023.

Related Post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *