Matteo Carrisi nominato Country Manager per l’Italia di WEROCK

WEROCK Technologies GmbH, produttore innovativo di soluzioni industriali IT e di comunicazione e fornitore di elettronica industriale robusta, nomina Matteo Carrisi come nuovo Country Manager per l’Italia. Dal 1° giugno 2021 sarà responsabile come referente per tutti i clienti italiani.

I suoi compiti principali comprendono lo sviluppo mirato di strategie di vendita di successo e l’aumento delle quote di mercato e dei profitti per la tecnologia rugged nella regione italiana. La nomina di Carrisi da parte di WEROCK è un chiaro segno dell’espansione della start-up nel mercato italiano.

Matteo Carrisi è un esperto di vendite nel settore delle telecomunicazioni e ha oltre 25 anni di esperienza nel settore. La sua specialità sono le soluzioni rugged per smartphone e tablet.

Il 53enne ha una forte rete di clienti nel mercato IT italiano. È anche un esperto di accessori per la mobilità B2B per smartphone, tablet e PC con un back ground sui dispositivi Rugged con specifiche MIL-STD, IP68 e Atex.

Matteo Carrisi: “Non vedo l’ora di lavorare con WEROCK. Con i loro tablet, notebook e dispositivi MDE rugged a compensazione di CO2, dimostrano che il progresso tecnologico e la sostenibilità non si escludono a vicenda e questo messaggio avrà risonanza anche nel mercato italiano.”

“Sono lieto che con Matteo Carrisi possiamo presentare a WEROCK un country manager che conosce molto bene il settore. Grazie alla sua competenza e ai nostri nuovi prodotti, in futuro potremo affermarci ancora meglio nella regione europea e nel mercato della tecnologia robusta”, Markus Nicoleit, amministratore delegato di WEROCK, dà il benvenuto al nuovo Country Manager.

Ulteriori informazioni sull’azienda sono disponibili su www.werocktools.com. I rivenditori interessati possono registrarsi come partner WEROCK su https://www.werocktools.com/partner-portal/.