L’Olio di Argan: un Aiuto per la Bellezza di Tutto il Corpo

Non c’è una parte del corpo che non tragga beneficio dall’utilizzo dell’Olio di Argan. Che si abbiano i capelli rovinati dagli eccessivi trattamenti estetici, oppure che si voglia optare per un antirughe naturale, delicato quanto efficace, l’olio di argania si qualifica come un aiuto ineccepibile.
 
Da sempre, infatti, costituisce uno dei segreti di bellezza delle donne berbere. E’ un unguento prezioso e raffinato anche perché raro: gli alberi argania spinosa su cui crescono i frutti dalla cui spremitura deriva quest’olio, crescono solo in alcune zone del Marocco.
 

L’Olio d’Argan è un Aiuto per Ogni Tipo di Pelle

Quando si parla di cura del viso, chi ha problemi di pelle seborroica, in genere, teme di non poter utilizzare oli cosmetici. Tuttavia l’olio di argan, grazie alla spiccata presenza di acido linoleico e di Omega 3 ha in realtà un’azione sebo regolatrice. Per questo motivo anche chi soffre di acne giovanile può trovare benefici dal suo utilizzo proprio perché impedisce la sovrapproduzione di sebo senza mai seccare il viso.
Per la stessa ragione, chi ha invece una pelle secca o mista può trovare giovamento nel suo utilizzo senza rischiare il fastidioso effetto lucido.
La presenza di vitamina E, tocoferoli e polifenoli  nei semi di argan, viene invece in soccorso delle pelli mature o di quelle giovani che non vogliono lasciarsi trovare impreparate, battendo sul tempo l’ossidazione cellulare. Il suo effetto antiaging  è visibile dalle prime applicazioni. Poche gocce la sera prima di dormire e la mattina dopo le rughe risulteranno meno marcate, la pelle più soda e compatta.
È possibile massaggiare delicatamente l’olio di argan anche lungo il contorno occhi per combattere velocemente borse e occhiaie e ottenere un volto liscio e rilassato.
Anche inestetismi come cicatrici e smagliature possono essere combattuti grazie alle proprietà cicatrizzanti della Vitamina E che stimola la produzione e il rinnovo cellulare.
 
Ma l’olio d’argan è anche un alleato del maquillage quotidiano. Poche gocce massaggiate sulla pelle perfettamente pulita prima dell’eventuale utilizzo della normale crema da giorno e del make-up, crea un invisibile film protettivo che permette alle proprietà benefiche della mousse di penetrare mentre  impedisce l’ostruzione dei pori della pelle da parte di cellule morte e inquinamento. Il risultato è una pelle che respira, più liscia e luminosa.
 

I Benefici dell’Olio d’Argan per i Capelli

Colorati, decolorati; resi lisci o ricci con la piastra o con spazzola e phon.
I capelli ne passano davvero tante ed è essenziale prendersene cura se si vuole che continuino a essere sani e lucenti senza smettere di sbizzarrirsi con i trattamenti.
Un impacco una volta a settimana su tutta la lunghezza dei capelli con l’olio di argan, è un modo pratico e semplice di prendersi cura dei propri capelli ed evitare che con il tempo inaridascano e si rovinino.
è anche possibile usarlo quotidianamente quale tocco in più di bellezza: è consigliabile applicare una o due gocce sulla mano, sfregare per riscaldare il prodotto e attivarne le proprietà benefiche, per poi accarezzare la lunghezza dei capelli e ottenere, così, un effetto liscio e lucente ma mai unto. Questo sistema, inoltre, proteggerà i tuoi capelli dall’azione aggressiva degli agenti atmosferici.
Un aiuto per chi ha i capelli molto lunghi che tendono a ingarbugliarsi e a fare nodi, è quello di non passare l’olio di argan direttamente con le mani ma di frizionare con lo stesso un pettine di legno naturale o semplicemente di plastica, e usare questo per pettinare i capelli e districare i nodi. L’effetto e la facilità sarà sorprendente!
Chi vuole conservare un effetto scompigliato o riccio senza rinunciare ai benefici quotidiani dell’olio di argan, può invece, stenderlo soltanto sulle punte, impedendo così che col tempo si danneggino e si sdoppino.
 
Capelli ricci o lisci; pelle secca o grassa, l’olio di argan può essere usato davvero in qualunque occasione ed è un rimedio sicuro e naturale per tantissimi inestetismi.