L’Olio di Argan Famoso per i Suoi Effetti

L’Olio di Argan viene prodotto dall’albero dell’Argania Spinosa. Cresce nel sud del Marocco e nonostante l’aridità dei terreni del deserto del Sahara questo albero può raggiungere i 200 anni di vita.
 
L’Olio di Argam è conosciuto da molti secoli e al giorno d’oggi riesce a creare occupazione per migliaia di lavoratrici marocchine. Diventata una risorsa per l’economia nazionale ha trovato numerose applicazioni sia per il settore alimentare che per quello cosmetico.
 
Nel settore della produzione dell’Olio di Argan sono le donne a essere protagoniste. L’intera produzione è gestita da 22 cooperative denominate UCFA (L’union des Cooperatives del Femmes de l’Argeneraie). Il loro obiettivo è quello di migliorare le condizioni sociali della popolazione nel sud del Marocco. L’emancipazione femminile locale è in una fase florida e l’Olio di Argan è un protagonista in quanto ha dato a molte donne la possibilità di avere un’indipendenza economica.
 

Due processi per due usi

 
Dagli anni novanta il procedimento tradizionale con il quale si estraeva l’Olio di Argan per uso cosmetico è stato affiancato con il procedimento meccanico. Il tempo di resa è notevolmente incrementato e oggi è possibile estrarre circa 10 litri per ogni ora. Il procedimento moderno prevede che le mandorle dopo essere state sgusciate siano lavorate attraverso una tramoggia che macinandole le spreme lentamente.
I sotto prodotti rimanenti come le noci spremute vengono impiegate come mangime per gli animali. Infine I vantaggi del metodo moderno di produzione dell’Olio di Argan consiste nella riduzione delle tempistiche del processo, un minor utilizzo di acqua che rendono l’olio molto più conservabile nel tempo.
È differente invece il processo di produzione dell’Olio di Argan per uso alimentare. Le noci raccolte vengono tostate prima di essere macinate. È questo primo passaggio che rende l’Olio di Argan di un profumo unico.
 
 

L’olio di argan nell’alimentazione

 
Una sana alimentazione si compone dall’apporto di molte sostanze nutritive, ognuna con una specifica funzione. Nel caso dell’Olio di Argan esso viene utilizzato come condimento di insalate, cous cous e verdure grigliate. Diventando un elemento prezioso della dieta mediterranea si permette di entrare in quella categoria di alimenti considerati genuini e sani.
Le caratteristiche nutrizionali si basano su una ricca concentrazione di tocoferolo, chiamato anche vitamina E, appartenente al gruppo degli antiossidanti. I grassi buoni, o lipidi, permettono di mantenere sano il cuore e i vasi sanguigni senza danneggiarli.
L’Olio di Argan è indicato per le diete che hanno lo scopo la prevenzione di rischi cardiovascolari, inoltre è un buon alimento da integrare dove sono presenti colesterolo alto e diabete.
 

L’olio di argan nell’uso cosmetico

 
I benefici dell’Olio di Argan apportati al corpo riguardano l’idratazione e il nutrimento della pelle. Ecco le seguenti parti del corpo dove possono essere applicate attraverso modalità differenti:

  • Sulla pelle ha un forte impatto perché agisce contro l’invecchiamento e la protegge da agenti atmosferici come eccessivo caldo o freddo.
  • Può essere utilizzato sulle smagliature prima e dopo la gravidanza.
  • L’olio può essere impiegato sul seno per mantenerne l’elasticità. Nella zona in questione la pelle è molto fragile e delicata.
  • Immergere 5/6 gocce d’Olio di Argan nella vasca da bagno può aiutare a eliminare le impurità della pelle.
  • Per le donne la vitamina E fornisce un’ottima alternativa per combattere le rughe sul volto.
  • Per gli uomini usare l’Olio di Argan dopo la rasatura permette di eseguire un’idratazione con prodotti naturali.
  • È utile per chi vuole dare lucentezza ai propri capelli sfibrati e secchi.
  • Si presenta come un eccellente decontratturante muscolare e viene indicato in seguito a un eccessivo sforzo fisico.

 
L’Olio di Argan si presenta come un prodotto naturale capace di donare ringiovanimento al corpo utilizzando elementi che provengono da un mercato economico solidale.