Le Serre Nuove dell’Ornellaia DOC 2014: scheda e consigli

Le Serre Nuove dell’Ornellaia DOC 2014 è un vino toscano importante e autentico di Bolgheri, prodotto con vigneti più giovani dell’azienda, ma con la stessa passione e attenzione per i dettagli come per vini ancor più pregiati dell’Ornellaia.
Il 2014 fu un’annata che rimarrà nella storia di Ornellaia: l’inverno fu piovoso e caldo, seguito poi da una primavera mite e asciutta che favorì lo sviluppo vegetativo e la fioritura dei vitigni puntuale e regolare. Dopo questo periodo però, il mese di agosto fu freddo e piovoso e le condizioni di maturazione dell’uva furono molto difficoltose.
Vi furono dei lavori molto costanti nei vigneti , con operazioni di sfogliatura e vari trattamenti per permettere alle uve di arrivare in ottimo stato a settembre ed ottobre.
Finalmente giunti in questi ultimi due mesi, soleggiati e asciutti, favori così la fine della maturazione delle uve, anche se nella storia verrà ricordata come una delle vendemmie più tardive, iniziata il 6 settembre con i Merlot, uno dei vitigni che ha una maturazione più precoce, e terminata il 22 ottobre con i Cabernet Sauvignon.

Vinificazione e Affinamento

Le Serre Nuove dell’Ornellaia vengono prodotte dopo una raccolta a mano , con grappoli selezionati , prima e dopo la diraspatura, sottoposti al termine ad una soffice pigiatura.
La fermentazione del vino Le Serre Nuove dell’Ornellaia, avviene in tini di acciaio inox per due settimane, poi segue una macerazione di 10-15 giorni; la fermentazione malolattica, iniziata nei tini, prosegue nelle barriques, dove vi rimane per circa 15 mesi, sempre a temperatura controllata.
Dopo i primi 12 mesi viene fatto l’assemblaggio e reintrodotto in barriques dove trascorre altri 3 mesi. Vien messo in bottiglia solo 6 mesi prima dell’introduzione sul mercato.

Scheda organolettica

  • Vista: il vino Le Serre Nuove dell’Ornellaia DOC 2014 si presenta di un bel colore rosso rubino mediamente intenso.
  • Olfatto: all’olfatto il vino Le Serre Nuove dell’Ornellaia si apre con un intensa nota fruttata, fresca e croccante, come sentori di ciliegia, amarena, ribes nero, more e mirtilli, sottolineato da sentori speziati, caffè, liquirizia e rovere.
  • Gusto: Le Serre Nuove dell’Ornellaia DOC 2014 al palato è di medio corpo, con un gradevole aroma di frutta a bacca rossa. I tannini fini e setosi sono particolarmente levigati, lasciando Le Serre Nuove dell’Ornellaia molto morbido al palato, avvolgente e con un finale pulito e vivace.La persistenza rimane lunga e profonda.

Le Serre Nuove dell’Ornellaia si abbina perfettamente in preparazione di cibi della cucina di terra, si sposa bene anche con piatti di pollame nobile o cacciagione da piuma, ottimo anche con formaggi stagionati.
Si consiglia di servire dopo una decantazione di almeno un’ora servendo il vino Le Serre Nuove dell’Ornellaia ad una temperatura di 16-18° C per gustarlo al meglio delle sue qualità.