Le lavorazioni meccaniche 5 assi nelle postazioni CNC

CB meccanica è una ditta specializzata nello svolgimento di tutte quelle lavorazioni meccaniche di precisione che si possono effettuare tramite fresatura. Le postazioni di fresatura CNC che vengono utilizzate per la produzione e anche per la lavorazione dei pezzi sono di tipo verticale e orizzontale, multipallet oppure a 5 assi.

La macchina fresatrice può essere di diverse tipologie e infatti può avere 3, 4 oppure 5 assi: quelle a 4 o a 5 assi si muovono su tre assi che vengono definiti x, y, z e lavorano grazie all’inclinazione o alla rotazione della tavola rotobasculante solidale e del mandrino al piano tavola che effettuano il movimento necessario alla lavorazione. Questi macchinari sono in grado di realizzare qualsiasi tipologia di lavorazione sui pezzi e sono anche adatte per riuscire a creare pezzi di grandissime dimensioni.
Le lavorazioni meccaniche a 5 assi (ma anche a 4) sono estremamente precise perché, grazie all’alto numero di assi controllati, la lavorazione viene svolta contemporaneamente su 4 o 5 facce e la precisione cresce. Fresatura a 5 assi: in cosa consiste?

La fresatrice è un motore piuttosto potente al quale è fissato, tramite un mandrino, un utensile dotato di lame. La fresatura a 5 assi, nella fattispecie, si basa su principio che permette al trapano di lavorare: nel caso di questi macchinari succede che le frese forano il materiale e non lo erodono come nel caso del trapano. Le frese tagliano sul lato dell’utensile e poi spostano la testa motorizzata lungo gli assi mentre il banco resta fisso.