Lavoro e startup: nuova azienda idraulica attiva a Bologna

Lavoro e startup: nuova azienda idraulica attiva a Bologna

Nella città di Bologna è stato introdotto un servizio dedicato al pronto intervento idraulico malgrado le problematicità apportate dall’emergenza sanitaria.

La startup italiana dà finalmente il via alla fornitura di servizi destinati alla manutenzione idraulica a Bologna dopo molti mesi di preparazione, necessari per assicurare gli standard di sicurezza per la realizzazione di interventi a domicilio nella città che fossero in linea con le misure vigenti. I metodi operativi adoperati garantiranno il rispetto delle misure preventive per salvaguardare e tutelare sia i tecnici che i clienti; inoltre sono i medesimi metodi di prevenzione utilizzati a Roma.

La nuova startup italiana ha infatti ottenuto un riscontro positivo nella capitale grazie alla qualità sensibilmente alta del servizio, il quale viene offerto a prezzi più bassi e competitivi rispetto ad altre aziende dello stesso settore. Sono notevoli la qualità e la professionalità che questa giovane azienda è riuscita a proporre.
Ed è in questo modo che si è diffusa in molte altre città italiane, arrivando anche a Bologna, dove ogni giorno sono attivi numerosi idraulici, i quali non soltanto effettuano i loro servizi su appuntamento: è infatti attivo a Bologna il pronto intervento idraulico. Esiste un sito web dal quale è possibile venire a conoscenza di tutte le informazioni relative alla nuova attività, come i dettagli delle prestazioni a domicilio, i quali forniscono una panoramica generale di tutta la metodologia utilizzata ed applicata nel lavoro da parte dell’azienda. Quest’ultima, infatti, è ormai da anni attiva nel settore idraulico e ora emerge anche nel mercato delle manutenzioni per la casa e delle varie riparazioni.

Si segnala che le procedure, le tecniche e la regolamentazione utilizzate da questa azienda sono le medesime con le quali la ditta opera anche Roma e provincia: anche la start up di Bologna prevede dunque un sistema di copertura di diverse zone appartenenti alla relativa provincia. Su questo punto la dirigenza ha dato indicazioni molto chiare, specificando l’adattamento del servizio alle caratteristiche della città di riferimento, nella quale si potrà intervenire entro un raggio d’azione più o meno ampio a seconda della conformazione urbana che il comune possiede. Il servizio sarà garantito in modo totale nel centro di Bologna e nei quartieri ad esso più vicini così come anche nella sua provincia. Ciò è tuttavia possibile soltanto quando la distanza non compromette l’intera organizzazione del lavoro che si dovrà effettuare o una sua parte, così da garantire un servizio sempre efficiente e puntuale, privo di ritardi, soprattutto in caso di pronto intervento, sul quale la start up punta particolarmente.

L’obiettivo della ditta è quello di essere disponibili h24; a Roma sono particolarmente frequenti le richieste dei clienti, le quali spesso risultano essere urgenti.

Per quanto concerne i pagamenti, l’azienda conferma anche a Bologna le modalità operative adottate nella capitale, le quali sono anche menzionate all’interno del sito web. La ditta offre la disponibilità del pagamento con carta o con bancomat ed una garanzia sui pezzi di ricambio adoperati durante l’intervento di riparazione idraulica. L’attenzione alla tutela del cliente è una caratteristica distintiva del servizio offerto dalla nuovissima startup italiana.