L’attenzione di Bennati per il solidale: Banco Alimentare e società benefit

Un regalo è per antonomasia un gesto generoso, che può diventare anche solidale: Bennati ci mette del suo, facendo sì che per ogni cesto natalizio acquistato, una parte del guadagno vada a sostegno dell’onlus Banco Alimentare. 

Bennati

Milano, dicembre 2021 – Uno dei gesti più generosi e altruisti che si possa fare è quello di donare qualcosa a chi ha più bisogno, senza aspettarsi di ricevere nulla in cambio. In sostegno delle numerose famiglie e persone bisognose nel nostro Paese esistono associazioni di volontari (ma non solo) che si occupano di assicurare a ciascuno di essi un pasto caldo al giorno. 

L’onlus milanese Banco Alimentare è una di queste: si occupa di distribuire ogni giorno pasti gratuiti a chi ne ha più bisogno, grazie al sostegno non solo di chi fa volontariato, ma anche di aziende che si occupano di beneficenza. 

Dal 2018, Bennati è felice di dare una mano al progetto di Banco Alimentare contribuendo a questa nobile missione in modo semplice, ma efficace, proprio grazie ai suoi prodotti di punta, i cesti natalizi. Contribuire a questo progetto insieme a Bennati è facile: basta infatti acquistare un cesto natalizio per far sì che una parte dell’acquisto vada a finanziare la missione di Banco Alimentare.

Così facendo, infatti, si possono garantire 400.000 pasti gratuiti (stimati per 500 grammi di alimenti ciascuno dalla European Food Banks Federation): un traguardo importante quello di quest’anno, che si somma a quelli già raggiunti precedentemente. Se la missione di fine anno andrà in porto, Bennati avrà così donato 1 milione di pasti ai più bisognosi.

Proprio l’anima solidale di Bennati ha reso possibile il conferimento di un riconoscimento da parte della Camera di Commercio: la nomina a Società Benefit. Acquistando un cesto natalizio confezionato con cura, professionalità e amore da Bennati, dunque, non solo si farà un regalo gradito e di eccellenza, ma si potrà anche contribuire a donare al Banco Alimentare.