Giugno 15, 2024

Esistono dei simboli che sono universalmente amati e conosciuti e che, per queste ragioni, sono spesso impiegati nella creazione logo aziendale. Fra questi annoveriamo la nuvola, un simbolo molto piacevole che rimanda a sensazioni di relax e anche di riposo, in quanto si tratta di un elemento naturale neutro, rilassante e che quindi non implica particolari coinvolgimenti emotivi. Molti brand hanno scelto di impiegare la nuvola nella realizzazione del logo aziendale e questa scelta si rivela vincente, soprattutto nel caso di aziende impiegate nel ramo della tecnologia, in particolar modo nel ramo dei computer. In tempi recenti la nuvola viene infatti associata alle tecnologie cloud di stoccaggio dati, quindi se l’attività si muove in questo campo la nuvola si rivela come un simbolo adatto per rappresentare l’azienda.
 
Ma quali caratteristiche deve avere la nuvola per essere vincente? Innanzitutto deve trattarsi di un logo originale e mai visto prima, quindi anche una semplice nuvola deve essere elaborata con la massima attenzione e disegnata con particolari effetti che la rendano unica e originale. Una sfumatura di colore, un’ombra o una forma un po’ diversa possono essere sufficienti per dare vita ad un logo personale e quindi apprezzabile nel mercato. Al contrario, una nuvola senza particolari elaborazioni potrebbe apparire scontata e quindi rendere il visual aziendale meno di impatto. Ogni scelta deve essere quindi ponderata, ricordando che la nuvola è un simbolo etereo, molto collegato con il pensiero e che quindi ben si sposa con le attività di origine intellettuale, mentre non è adatta a rappresentare tutte quelle aziende che si occupano di lavorazione, ovvero che basano la propria attività sul lavoro manuale.

Related Post