La medicina del lavoro e la sua importanza a Parma

La paternità della celebre frase “Il lavoro nobilita l’uomo” viene spesso attribuita al naturalista inglese Charles Darwin, anche se sussistono diverse incertezze in merito all’effettiva attribuzione; è invece cosa certa che Karl Marx scrisse “È il lavoro a rendere tale l’uomo” nel suo celeberrimo libro Il Capitale del 1867.
Intorno al lavoro ruotano molti concetti positivi, in quanto si tratta di uno dei principali cardini della nostra società, ma le attività lavorative possono anche nascondere dei problemi come ad esempio infortuni, malattie e altri inconvenienti.
Per rispondere a queste criticità è nata nel nostro paese – così come altrove nel mondo – la «Medicina del Lavoro», particolare branca della scienza medica che si prefigge come obiettivi principali la prevenzione, la diagnosi e la cura di tutte le patologie connesse alle attività lavorative e professionali.
La legge che in Italia sta alla base della medicina del lavoro è il D.lgs. n. 81 del 9 aprile 2008, la quale riconosce questa disciplina e ne regolamenta le attività. In base al nostro ordinamento giuridico, per tutti i datori di lavoro vige l’obbligo di affidarsi a un medico competente che valuti i rischi legati alle attività dell’azienda e sappia indicare come prevenirli.
Specialisti in medicina del lavoro si possono consultare a Parma presso il Poliambulatorio Dalla Rosa Prati, presso cui operano professionisti di grande esperienza che con le loro competenze rappresentano dei punti di riferimento autorevoli per la città ducale e la sua provincia.