In che modo l’EFT può aiutarti a migliorare la tua vita

In che modo l’EFT può aiutarti a migliorare la tua vita

Alzi la mano chi, nella vita, non ha mai vissuto un momento di sconforto, tristezza, angoscia, malinconia, rabbia. I sentimenti che abbiamo citato sono umani, fanno parte della nostra quotidianità. Possono, però, trasformarsi in trappole che ci condizionano, producendo un sensibile peggioramento della nostra esistenza.

Cosa fare in questi casi? Rivolgersi ad uno psicologo? Assumere farmaci? Una delle possibilità d’intervento più efficaci e naturali è senza dubbio l’EFT. Forse ne avrete già sentito parlare, data l’enorme diffusione di questo metodo, tuttavia spieghiamolo bene. EFT è l’acronimo di Emotional Freedom Techniques, un insieme di tecniche “di rilascio emozionale, creato e sviluppato nel 1993 da Gary Craig, un ingegnere dell’Università di Stanford.”

La citazione è presa da Eft-ufficiale.com, il sito di riferimento italiano di questo straordinario metodo terapeutico. L’assunto di base è tanto semplice quanto geniale. Secondo Gary Craig, l’ideatore del metodo, “la causa di tutte le emozioni negative è un disturbo nel sistema energetico del corpo”. Ne consegue che intervenire sul sistema energetico affrontando i nostri problemi emotivi irrisolti permette di eliminare i disturbi prodotti dalle emozioni negative associate ad alcuni momenti della nostra vita.

Questi disturbi producono stress, paura, dipendenze, disturbi alimentari, perché le emozioni sono sempre connesse al nostro corpo, si manifestano attraverso di esso. Basta solo prestare attenzione per accorgersene.

Nel dettaglio, ecco i disturbi e le patologie verso cui l’EFT si è dimostrato efficace:

  • Stress
  • Ansia
  • Problemi relazionali
  • Paure e fobie
  • Dolore
  • Tristezza
  • Senso di colpa
  • Vergogna
  • Solitudine
  • Ansia
  • Insonnia
  • Perdita di peso
  • ecc…

L’elenco completo è disponibile sul sito Eft-ufficiale.com, nella sezione “Cos’è l’EFT o Tapping”.

Attenzione: vero è che l’EFT è un metodo che non richiede diagnosi, manipolazione, prescrizione di farmaci, facile anche per i principianti. Tuttavia, per i problemi più gravi è sempre raccomandato di rivolgersi a un professionista esperto in EFT.

Inoltre, nonostante l’efficacia dell’EFT (scientificamente accertata da una serie di pubblicazioni su PubMed), è importante che l’EFT non sia adoperata come sostituto di un adeguato trattamento medico.