Luglio 18, 2024

Nel 2001 a Nicholas Woodman venne l’idea di progettare un sistema per riprendere la gesta dei surfisti con un sistema da agganciare al polso: nasce così GoPro, l’action camera  più amata dagli sportivi che adorano riprendere i loro momenti di attività con questa videocamera.

Un compito complicato da realizzare perché queste videocamere avevano diversi difetti (come ad esempio una scarsa tenuta all’acqua): ecco perché Woodman decise di migliorarle e di iniziare a produrle. Sul mercato la GoPro arrivò nel 2004, e la prima GoPro della storia fece il suo debutto con il modello HERO da 35mm. Nel 2005 vennero venduti così tanti esemplari che il valore del guadagno si aggirò attorno ai 350 mila dollari.

Diventata digitale nel 2006 e praticamente completa nel 2007 (il modello di quell’anno fu Digital Hero 3, ossia un dispositivo così avanzato che era in grado di catturare video completi di audio con lunghezza illimitata) oggi, ma anche in questi ultimi anni, GoPro è diventata molto famoso soprattutto tra gli sportivi.

Nel 2008 GoPro subisce una nuova evoluzione e infatti viene introdotto il grandangolo, firmando il successo assoluto di queste action camera, con l’uscita del modello Digital Hero 5. HD nel 2010, fotocamera da 12 megapixel nel 2011, nuove modalità di ripresa con la GoPro Hero3 nel 2012: oggi per acquistare l’ultimo modello di GoPro a Parma potete rivolgervi ai servizio di De Simoni.

Related Post