Giugno 16, 2024

I professionisti della sicurezza delle macchine in AnalisiRischiMacchine.com


AnalisiRischiMacchine.com è un portale dietro al quale c’è un team di ingegneri specialisti nella sicurezza dei macchinari; il loro scopo è quello di supportare le aziende nella integrazione della sicurezza alla progettazione o nella progettazione della sicurezza e di diffondere la cultura della sicurezza delle macchine.
Per lo sviluppo della nostra mission ci rivolgiamo ad aziende , istituzioni, associazioni, imprenditori, ingegneri e responsabili della sicurezza con l’obiettivo di sviluppare e applicare praticamente la sicurezza delle macchine attraverso un approccio innovativo, diverso da quello di una semplice produzione di documenti e carte necessari agli adempimenti burocratici e normativi”, spiega l’ingegnere Emanuele Rigon, manager del Team e amministratore. “Progettiamo e mettiamo in opera soluzioni per la sicurezza delle macchine, per migliorare il prodotto delle imprese e delle organizzazioni; lavoriamo con passione e professionalità. Lo facciamo con tanto impegno, precisione, puntualità e in modo trasparente. Continueremo ad approfondire e innovare il concetto di sicurezza applicando tutte le soluzioni possibili in termini di dispositivi e procedure, dando inoltre grande importanza al ruolo della formazione di tutti gli attori coinvolti affinchè la cultura della sicurezza delle macchine non sia un obbligo imposto dalle leggi ma diventi un punto fondamentale”
L’approccio in merito alla disciplina della progettazione della sicurezza è innovativo in quanto lo studio e le soluzioni sono cercate con l’obiettivo di integrarle alla macchina senza compromettere la funzionalità della stessa.
Prosegue l’ingegnere: ”Il nostro obiettivo è quello di migliorare la vita degli operatori che utilizzano i macchinari, creando macchine che lavorino per l’uomo e non contro l’uomo.”
 
Il sito www.analisirischimacchine.com offre in regalo e scaricabile gratuitamente previa iscrizione la guida alla corretta applicazione della direttiva macchine e alla marcatura CE.
La guida è suddivisa in due parti. Nel “Capitolo 1” imparerai: la differenza tra direttiva, decreto legislativo e norma armonizzata, come è strutturata la direttiva, la presunzione di conformità, la differenza tra dichiarazione CE, attestazione CE e notifica.
Nel “Capitolo 2” imparerai: lo schema che ti porterà ad applicare correttamente la direttiva macchine, la differenza fra macchina e quasi-macchina, cos’è l’allegato IV della direttiva macchine, la preparazione della documentazione necessaria alla marcatura CE.

Related Post