Fulvio Effe “Punto” è il primo album da solista del cantautore alessandrino

Fulvio Effe “Punto” è il primo album da solista del cantautore alessandrino

Chiusa l’esperienza con la sua ex band “Mivanez”, insieme alla quale nei primi 2000 aveva aperto i tour di Irene Grandi e Stadio, l’artista pubblica un disco musicalmente poliedrico (si va dal cantautorato all’elettronica), sancendo una nuova era del proprio percorso musicale.

 

Fuori dal 15 settembre 2020 

 

“Punto” è il primo album da solista di Fulvio Effe. I sette brani che lo compongono, di cui l’artista è autore e compositore, si dividono fra canzoni recenti e pezzi scritti molti anni fa e mai pubblicati che solo ora hanno ripreso vita attraverso nuovi arrangiamenti e nuove sonorità. 

Il disco spazia fra vari tipi di suoni e scrittura: si va da canzoni più intime e cantautorali (come “Non posso farne a meno”) a brani più elettronici con parti rappate (come “Bla bla bla”), – «credo sia fondamentale per un artista avere il coraggio di essere se stessi e trovo difficile esserlo mettendosi un’etichetta addosso» – specifica il cantautore.

 

Il disco che segue la pubblicazione di due singoli usciti nel 2020 (“L’istante di un brivido” e “Ancora”), chiude un percorso artistico iniziato più di 15 anni fa e allo stesso tempo dà inizio ad una nuova avventura tutta in divenire. 

 

TRACK BY TRACK

 

SPLENDIDO

La canzone che apre il disco racconta di un amore vissuto in maniera estremamente intensa ed irrazionale, un amore protratto nel tempo che ha portato all’inevitabile distruzione dello stesso. Quando amore e dolore diventano la stessa cosa.

 

L’ISTANTE DI UN BRIVIDO

Il testo racconta del dolore e del vuoto che una grossa perdita può causare (il brano autobiografico fa riferimento alla perdita del padre dell’artista). Ma non è solo un grido di dolore: il pezzo vuole trasmettere un messaggio positivo sulla consapevolezza per cui certe situazioni e certe persone rimarranno sempre e comunque presenti, anche se non più materialmente. Il brano vede la collaborazione di Luca Colombo, storico chitarrista dell’Orchestra del Festival di Sanremo.

 

ANCORA

Il brano parla di un amore non vissuto. Un sentimento intenso, profondo, resistente ma mai esplorato nel reale: Il messaggio del brano invita a trovare dentro di sé la forza e il coraggio di cambiare, lasciando andare quello che non funziona più. 

 

RIMANI COME SEI

Una canzone che parla della forza e del coraggio che servono per cambiare, andare oltre i propri limiti, oltre le proprie paure, oltre la propria “comfort zone”. Spesso questa forza potremmo non riuscire a trovarla da soli e proprio per questo, l’aiuto di chi ci è vicino può essere di fondamentale importanza. Senza il cambiamento non può esserci miglioramento.

 

TRASPARENTE

Il pezzo sprona ad avere la forza di vedere le cose per quello che sono realmente, non per come “vorremmo che fossero”, anche rischiando di trovarle “trasparenti”. 

 

BLA BLA BLA

Una critica ai “leoni da tastiera” che pervadono l’epoca dei social. 

 

NON POSSO FARNE A MENO

Il brano che chiude il disco, scritto in una notte di quarantena insonne, racconta di tutte quelle volte che l’autore si è trovato a “ricominciare” alla ricerca di nuovi stimoli, nuove strade da percorrere ma, alla fine, sempre con la consapevolezza che il rifugio più sicuro è e sarà soltanto la sua musica.

 

Pubblicazione album: 15 settembre 2020

Etichetta: EFFE MUSIC

 

BIO

Fulvio Zangirolami, in arte Fulvio Effe, nasce ad Acqui Terme (AL) il 5 aprile del 1984. Muove i suoi primi passi nel mondo della musica dall’età di 16 anni quando, affascinato da una vecchia chitarra del padre, inizia ad avvicinarsi allo strumento. Nello stesso anno fonda la band Mivanez, gruppo con il quale in pochi anni, riuscirà a raggiungere importanti traguardi come le due vittorie all’Accademia di Sanremo (2005 e 2006), la vittoria al Festival di Saint Vincent nel 2006 e le aperture dei tour di Irene Grandi e degli Stadio (rispettivamente nel 2006 e 2007). Nel 2007 pubblica coi Mivanez, il primo singolo dal titolo “Andata e ritorno” mentre nel 2011 esce il suo primo EP da solista dal titolo “Io non ho paura di amarti”. Dal 2013 al 2017 Fulvio porta in giro per tutto il nord Italia uno spettacolo anni ‘90 con la cover band EFFETTO 90. Parallelamente diventa performer di Radio Number One portando live nelle piazze un format da lui presentato. Fonda una scuola di musica, l’Alexandria Music School, sede certificata TRINITY e ABRSM, scuola che vanta collaborazioni con musicisti ed insegnanti di assoluto livello del panorama musicale italiano. Produce dischi per altri artisti, realizza spot pubblicitari per grosse aziende (ENPA, GLASSDRIVE etc), fonda Gaston Studio, una società che si occupa di produzione video e gestione immagine curando, in prima persona, produzioni video di decine di artisti. Nel 2020 pubblica, dopo 9 anni di assenza nel mercato discografico, “L’istante di un brivido”, brano dedicato al padre scomparso nel 2018. Alla registrazione del brano partecipano musicisti di spicco nazionale come Luca Colombo, storico chitarrista dell’orchestra del Festival di Sanremo. Il 24 Luglio dello stesso anno esce “Ancora”, il secondo singolo tratto dal primo album da solista “Punto”, pubblicato il 15 settembre 2020.

 

Contatti e social

FB: https://www.facebook.com/fulvioeffezangirolami/

IG: https://www.instagram.com/fulvio_effe/

SITO: www.effemusic.com