Luglio 16, 2024

Chi decide di iscriversi a Youtube e creare un canale sa che l’ostacolo più grande che dovrà superare per avere successo, è quello delle visualizzazioni, su una piattaforma dove ogni giorno vengono caricati milioni di video, riuscire a farsi notare è sicuramente un’impresa, ma non impossibile.
La prima cosa da fare se si vuole avere successo è cercare di realizzare qualcosa che si contraddistingua rispetto a tutto il resto dei contenuti, per questo motivo bisogna individuare correttamente l’argomento da lanciare e il target di utenti che si vuole raggiungere, solo in questo modo si avrà una buona base da cui partire.
Le youtube visualizzazioni indicano il numero di volte che un video viene guardato e costituisce un dato importante per misurare il livello di popolarità complessiva di un video, se su un canale sono presenti tanti video con un buon numero di visite, il canale stesso avrà un numero di visualizzazioni totali abbastanza alto.
Per questo motivo bisogna puntare alle visite sui singoli video, contenuti interessanti generano visualizzazioni e diffusione, che nel tempo si trasforma in popolarità e successo.

Ma come vengono contate le visualizzazioni di Youtube?

Youtube ha una politica molto rigida circa le visualizzazioni di Youtube, il suo scopo è quello di garantire che i video siano stati visiti da essere umani e non da BOT, per questo motivo, nel corso delle prime ora dopo la pubblicazione, verranno mostrate sole visite che il sistema ritiene valide, in questo modo le visualizzazioni illegittime saranno fermate sul nascere.
Dopo avvenuto il conteggio delle visualizzazioni ritenute di qualità, il conteggio successivo viene aggiornato più frequentemente, la procedura per l’inclusione di tutte le visualizzazioni di qualità può richiedere un po’ di tempo a seconda della popolarità del video e del numero di spettatori.
In termini di sicurezza, Youtube può bloccare un certo numero di visualizzazioni, questo può avvenire su alcuni video, una volta caricato può sembrare che non mostri tutte le visite che ci si aspetti, ma le visualizzazioni del video vengono convalidate con algoritmi specifici con lo scopo di garantire un’esperienza positiva agli autori, agli inserzionisti e agli utenti.
Al fine di verificare che le visite siano reali, Youtube potrebbe rallentare temporaneamente o blocca o aggiustare il numero di visualizzazioni ed eliminare le riproduzioni di bassa qualità.
Insomma, Youtube ha un sistema interno ben preciso per controllare che le visite che arrivano ai video e al canale siano autentiche, questa pratica è stata introdotta per evitare che i contenuti ricevano migliaia di visualizzazioni fake, inviata da dei BOT, che portano a visualizzare un numero considerevole di visite senza però che queste siano state effettivamente realizzate.
Infine, Per rendere più semplice ed accurato il controllo delle visualizzazioni dei video e del canale, Youtube ha messo a disposizione uno strumento che si chiama YouTube Anlytics, che permette di monitorare le visualizzazioni.
Utilizzando questo strumento si deve tener conto che il rapporto in tempo reale mostra sola la stima delle potenziali attività di visualizzazione ma questa cifra può non corrispondere al numero che si trova poi nella pagina da visualizzare.

Related Post