Cani e gatti sociali, il nuovo singolo di Marco De Vita

L’impatto dei social nella nostra vita è il tema trattato del nuovo singolo “Cani e gatti sociali” del cantautore Marco De Vita

“Cani e gatti sociali” è il titolo del nuovo singolo del cantautore Marco De Vita in uscita a fine luglio su tutti i canali digitali.
Marco De Vita affronta nel suo brano gli aspetti negativi del mondo insidioso dei social nel quale spesso perpetuano, senza freni, comportamenti scorretti e denigratori. “Leoni da tastiera senza scrupoli” definisce l’artista quelli che ostentano la loro aggressività sui social e creano un’ identità egocentrica “allora faccio un selfie per avere un like” con la quale agire liberamente nel mondo virtuale.
“Passi il tempo a navigare senza entrare nel mare” continua la canzone, per sottolineare che oggi la vita è quasi meglio mostrarla sui social che viverla e lascia aperta una riflessione sull’invadenza dei telefonini nella nostra vita che talvolta fa venire nostalgia del suono del gettone che cade nella cabina telefonica.
Il testo vanta la collaborazione di Alessandro Hellmann, scrittore e autore di testi per la musica e per il teatro.
Marco De Vita sceglie per il suo brano un funky anni ’70, soprattutto nella strofa con l’utilizzo combinato di chitarre e fiati, ritmicamente incalzante per evidenziare ancora di più il pressante condizionamento che subiamo dal web. Nel ritornello si passa ad un ascolto più melodico, facilmente orecchiabile e il testo diventa più accessibile “cani e gatti sempre matti con la faccia da click”, l’autore cita i cani e i gatti proverbialmente litigiosi come gli utenti della rete che hanno il “virus” della tuttologia.
Un testo che con ironia esprime una protesta, non verso la tecnologia che facilita la vita ma verso il cattivo uso che alcuni ne fanno.
L’arrangiamento porta ancora una volta la firma del chitarrista Fabrizio Fedele che contamina il brano con un assolo “rock oriented” che in antitesi con il funky della strofa e la melodia del ritornello, crea un intreccio innovativo di generi musicali.
A cinque anni di distanza dal suo album “Parliamone”, il singolo “Cani e gatti sociali” fa da apripista al nuovo lavoro discografico che Marco De Vita preannuncia in uscita per l’autunno.