B&B ad Otranto: come fare ad aprire la tua attività

B&B è l’abbreviazione di Bed & Breakfast, queste strutture ricettive offrono un alloggio ai turisti e sono oramai molto diffuse in Italia e nel mondo. Ma come fare per poter aprire un B&B ad Otranto???
Sono sempre di più le persone che decidono di aprire un bed and breakfast questo perchè hanno meno camere rispetto ad un hotel e soprattutto perchè hanno un ambiente molto simile a quello di una casa comune.
Per aprire un B&B ad Otranto la prima cosa da fare è andare a leggere la legge regionale sul turismo, che è la fonte normativa di riferimento del settore, questo perchè sull’argomento non esiste una legge nazionale ma è una materia di competenza regionale per cui ogni regione ha la sua normativa inerente al settore turismo. Subito dopo è utile leggere anche i regolamenti comunali, i quali potrebbero prevedere disposizioni specifiche.
Passando alla parte operativa, dopo aver studiato, recatevi presso lo Sportello Unico delle Attività Produttive del comune dove compilerete una serie di moduli, tra i tanti quello più importante è la segnalazione certificata di inizio attività, SCIA, che dichiara l’inizio della vostra nuova attività. Una volta compilata e depositata l’amministrazione comunale ha a disposizione 60 giorni per poter controllare ed eventualmente indicare delle irregolarità.
Oltre alla compilazione di questi moduli dovrete anche consegnare documenti riguardanti l’abitazione tipo il contratto di affitto o di proprietà e la planimetria.
I Requisiti da rispettare riguardano:

  • la grandezza delle camere che devono avere una superficie minima di 8 mq per una singola e di 24 mq per una doppia o una matrimoniale
  • il numero delle camere non deve essere superiore a 3 e per un totale di 6 posti letto
  • i bagni devono essere completi di sanitari, doccia o vasca e presa di corrente
  • la pulizia dei locali è obbligatoria e deve essere fatta quotidianamente così come il cambio delle lenzuola, ricordando di pulire la camera ad ogni cambio cliente.

Se vivete anche voi in struttura è obbligatorio avere un bagno per sè ed uno per i clienti mentre se l’abitazione non è di vostra proprietà ci sarà bisogno di un documento con cui il proprietario dà l’assenso per aprire l’attività.
I prezzi variano a seconda della stagionalità e del periodo considerando le festività ed i fine settimana, ma anche in base alla tipologia di struttura, di normalmente la fascia media ricade tra i 50 ed i 100 euro per camera a notte.
Preparare la colazione in struttura piuttosto che mandarli in un bar è un’azione ben vista e ben voluta dai clienti e ciò potrà essere utile per poter scambiare delle informazioni e creare un contatto diretto, è importante stabilire un contatto diretto con i clienti, più siete disponibili con loro e più alte saranno le possibilità che loro tornino nella vostra struttura ricettiva una seconda volta.
I B&B ad Otranto sono veramente tanti questo perchè è una città turistica molto ambita e molto frequentata e questo è sicuramente un punto a favore di chi vuole aprire un’attività di questo tipo, ma il fatto che ci siano molti bed and breakfast vuol dire che c’è molta concorrenza e questo è da tenere in considerazione.