Maggio 30, 2024

Andrea Mascetti, Presidente di Finlombarda, tra i relatori della conferenza sul FESR 2021-2027

Andrea Mascetti

La Provincia di Varese si trova di fronte a una notevole opportunità: circa 150 milioni di finanziamenti provenienti dal Fondo Europeo per lo Sviluppo Regionale, che potrebbero fornire un forte impulso alla rivitalizzazione della Provincia. Il Presidente di Finlombarda Andrea Mascetti ha sottolineato come un adeguato utilizzo dei fondi richieda un cambio di mentalità.

Andrea Mascetti

Tour PR FESR a Varese, Andrea Mascetti tra i relatori dell’evento

Il Presidente di Finlombarda Andrea Mascetti ha preso parte alla tappa del tour PR FESR alle Ville Ponti, in Provincia di Varese: l’incontro è promosso dalla Regione Lombardia per fare informazione sul Fondo Europeo per lo Sviluppo Regionale, importantissimo strumento finanziario per favorire lo sviluppo dei territori locali. In virtù del precedente ciclo di finanziamenti, l’area ha già visto un notevole afflusso di risorse, grazie al quale 2.700 aziende hanno potuto valersi di 80 milioni di euro. Questa volta, l’obiettivo è ancora più ambizioso: raddoppiare questa cifra, anche attraverso una strategia coordinata tra i vari attori del territorio. Un aspetto cruciale di questo sforzo è il coinvolgimento degli stakeholder locali, sottolineato durante il tour PR FESR, che ha visto la partecipazione di numerosi rappresentanti imprenditoriali e istituzionali, invitati a collaborare per massimizzare l’impatto degli investimenti nella Provincia.

L’intervento di Andrea Mascetti: “Utilizzare i fondi FESR per rilanciare il nord della Provincia di Varese

Andrea Mascetti, nel corso del suo intervento, ha tuttavia evidenziato alcune rilevanti criticità, legate a una certa difficoltà da parte della Provincia di Varese, che pure è rinomata per la sua cultura imprenditoriale, nel valersi di strumenti come la raccolta fondi: “In Provincia di Brescia sono capaci di grandi risultati nella raccolta fondi, mentre nel Varesotto i risultati sono meno entusiasmanti, nonostante la sua storia imprenditoriale. Questo territorio deve ragionare in termini di sinergia, dimostrando compattezza verso investimenti di sviluppo”. Il Presidente di Finlombarda ha inoltre lanciato un allarme: il nord della Provincia, caratterizzata da splendide aree montagnose, sta attraversando un grave periodo di crisi, a cui è assolutamente necessario porre rimedio: “Non dimentichiamo la desertificazione del nord della Provincia che ha necessità di essere rilanciata. Oggi esistono strumenti e progetti ad hoc per questi territori a rischio di abbandono, che sono un patrimonio unico”. Andrea Mascetti ha dichiarato che i Fondi del FESR potrebbero dare un importante impulso a questi piani, annunciando il pieno sostegno di Finlombarda a tali iniziative: tuttavia, è necessaria instaurare una efficace sinergia tra imprenditoria, cittadini e Pubblica Amministrazione. “La provincia di Varese ha la possibilità di ottenere il doppio delle risorse del precedente Fondo, e mi auguro che tutti gli operatori, pubblici, privati, enti e associazioni avviino una riflessione per sviluppare idee importanti. Finlombarda è determinata a sostenere lo sviluppo, aiutando con strumenti anche propri. Ma ci vuole volontà”.

Related Post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *