Al via progetto collaborativo Università di Brescia, AITIC-ACADEMY e DIAPATH

Ha preso avvio, a partire dal mese di Marzo 2021, la collaborazione tra la Sezione di Anatomia e Fisiopatologia dell’Università di Brescia, AITIC-Academy dell’Associazione Italiana dei Tecnici di Anatomia Patologica e Diapath.

Il progetto comprende l’allestimento di vetrini ottenuti da organi prelevati da topi utilizzati come modelli transgenici di disordini dello spettro autistico (ASDl).
Lo strumento Diapath verrà utilizzato per colorare vetrini da destinare alla valutazione morfologica, istochimica ed immunoistochimica della ghiandola pineale, ottenuti dopo prelievo di materiale istologico congelato e fissato, con lo scopo di valutare l’eventuale esistenza di un dismorfismo sessuale correlato all’età.
I risultati della ricerca saranno poi pubblicati sulla rivista scientifica ed i dati verranno presentati durante il Congresso Nazionale annuale organizzato da AITIC.
Grande entusiasmo nel progetto da parte dell coordinatore AITIC-Academy Moris Cadei, la Prof.ssa Rita Rezzani e le colleghe universitarie Stefania Castrezzati e Lorena Giugno e Paolo Libretti, Territory Manager North Italy, Diapath.