7 idee per organizzare un piccolo appartamento

Milano, 4 luglio 2017 – Chi ha detto che 50 metri quadri sono pochi? Le dimensioni contano. È vero. Ma non sono tutto, perché tutto è relativo, e imparare a valorizzare ciò che si ha è importantissimo, oltre ad essere fonte di grande soddisfazione. Non dimentichiamo il vantaggio numero uno: riordinare e pulire è molto più semplice! Studenti fuori sede, coppie di più o meno giovani precari, single non necessariamente in cerca di anima gemella, viaggiatori, amanti del piccolo con gusto: il popolo degli under 50 mq è ampio e diversificato. Insomma, che si tratti di luogo di vita quotidiana o di un pied-à-terre, usare bene gli spazi è fondamentale.
Ottenere il massimo dai metri quadri che si hanno a disposizione è una sfida stimolante che mette in moto la creatività e lo spirito pratico che c’è in ognuno di noi.
cotemaison
 
Ecco 7 semplici consigli per rendere tutto più semplice:
#1 Pareti in bianco
 
Homedit.com
I colori chiari aumentano la percezione delle dimensioni (non a caso il nero snellisce!). Quindi la regola per un appartamento che non supera i 50 metri quadri è opposta a quella che si applica all’abbigliamento dopo le feste natalizie: via libera ai colori chiari!
Non solo il bianco. Tutte le sfumature del beige e del kaki, nuance tenui e rilassanti che riprendono i colori della sabbia sono indicate per le pareti di appartamenti piccoli. Caricare l’ambiente con pareti dai colori forti o scuri diminuisce la luminosità e ha come conseguenza la riduzione dello spazio percepito.
 
 
# 2 Illuminazione strategica
Insieme ai colori chiari e a una pavimentazione uniforme, se usata bene, l’illuminazione è una vera e propria arte dell’inganno. Collocando le luci giuste nei punti giusti il vostro appartamento guadagnerà tantissimo in volume e confort. Si può scegliere tra lampade da terra o da tavolo, applique e a parete. Insieme ai lampadari completano in modo ottimale la luce dell’ambiente.
livingcorriere
 
 
# 3 Scegliere un unico tipo di pavimento 
Qualcosa che si adatti a bagno, cucina, camere e zona living. Una piastrella versatile o una resina dai colori écru. Sempre di moda, adattabile a qualsiasi tipo di arredo e che non stanca mai. Grazie a questa accortezza lo spazio non risulterà frammentato e la sensazione visiva sarà di maggiore ampiezza. Le soluzioni a disposizione sono numerose e si adattano a diversi tipi di gusti e budget.
Anna & Eugeni Bach
#4 Armadi a muro
Aiutano a usare lo spazio in modo intelligente. Ricavare dalle pareti armadi e nicchie consente di risparmiare metri di superficie abitabile che potranno essere destinati a miglior uso. Gli armadi a muro sono estremamente diffusi all’estero. Case e hotel ottimizzano i propri interni ricorrendo a questa soluzione che oltre a non occupare spazio, dura nel temo e si intona con qualsiasi colore e scelta di arredo.                                                                              falegnameriaedesign
# 5 Arredi Multifunzioni
Come gli spazi, anche l’arredo può essere polivalente. Letti a scomparsa, tavoli che si trasformano in letti, librerie che includono aree di studio e lavoro, divani letto ricavati da pallet, scrivanie richiudibili sulla parete. E poi cassapanche, tavolini e poggia piedi che al loro interno possono nascondere coperte e cuscini. Ormai ogni pezzo è destinato a svolgere sempre più mansioni, esigenza dettata in parte dall’economia degli spazi e in parte da una maggiore sensibilità verso l’ambiente.
Juutakudesign.com
# 6 Open Space. Ridurre al minimo le divisioni nette e giocare sull’ambivalenza degli spazi 
La cucina è la sala da pranzo, la zona living e lo studio al tempo stesso. In questo modo non si dovrà rinunciare alla sala da pranzo, oppure scegliere tra living e studio. L’assenza di pareti permette di sfruttare al massimo la metratura e creare combinazioni creative e funzionali. Non si avrà una piccola cucina o una piccola sala, bensì una grande sala con cucina!
 
static.pourfemme
 
# 7 Sfruttare l’altezza e tutto ciò che si può appendere a pareti e soffitti
Usare le mensole! Colorate, di legno o di metallo, sono le benvenute nei piccoli appartamenti. Sfruttare l’altezza è fondamentale. Il loro ruolo unisce praticità ed estetica. Si possono utilizzare per ordinare libri, documenti, fotografie o semplicemente per collocarvi piante e punti luce. Oltre alle mensole, ci sono ganci e corde che offrono soluzioni originali per appendere qualsiasi cosa. Designmag