3 Consigli Pratici per Scegliere il Tappeto Perfetto per il Soggiorno

In questo articolo vi sveliamo consigli pratici e nuove idee su come scegliere il tappeto giusto per il soggiorno senza fare errori. Vedrete come un semplice tappeto renderà la vostra casa ancora più bella.
 

Come Scegliere il Tappeto Giusto

Il soggiorno è uno degli ambienti più vissuti della casa: qui ci rilassiamo davanti alla tv, leggendo un libro di fronte al caminetto o chiacchierando con amici e parenti. Per questo il soggiorno deve essere valorizzato con attenzione e il tappeto giusto può fare al caso nostro.
Per scegliere il tappeto per il soggiorno, dovete aver chiaro tre punti:

  • In quale zona del soggiorno verrà utilizzato il tappeto?
  • Come verrà utilizzato?
  • Quale dimensione è più adatta?

Munitevi quindi di metro e iniziate prendendo le misure della stanza e del divano: esistono in commercio tappeti dalle misure standard, quindi non sarà difficile trovare quello adatto alle tue necessità. Per quanto riguarda la fantasia o la lunghezza del vello, la scelta rimane questione di gusto personale. Prima di capire quali passi compiere per scegliere il tappeto perfetto, vi diamo un paio di consigli pratici da tenere sempre a mente: per non far scivolare il tappeto potete munirvi di rete antiscivolo oppure fissare il tappeto sotto i piedini del divano, mentre per quanto riguarda la corretta pulizia e manutenzione del tappeto evitate metodi fai-da-te, ma spolverate quanto basta la superficie del tappeto a intervalli regolari. Per macchie ostinate o altri problemi rivolgetevi sempre ad un esperto.
 

Consigli Pratici: Dimensione, Colore e Stile

Vediamo ora 3 consigli su come scegliere il tappeto dalle giuste dimensioni, colore e stile.

  1. Prima di tutto è importante prendere le giuste dimensioni. Scegliete con cura le dimensioni del tappeto per poter rispettare le proporzioni tra la stanza e il nuovo tappeto: per questo dovete prima pensare a dove posizionare il tappeto all’interno del soggiorno. Se volete posizionare il tappeto sotto il divano, il tappeto deve avere dimensioni tali da contenere tutto il tappeto. Scegliete un tappeto più piccolo se volete posizionarlo nella zona centrale dell’area divani e sotto il tavolino, in modo da lasciare alcuni centimetri di bordo vuoto tra divano e tappeto.
  2. Anche il colore gioca un ruolo importante nella scelta del tappeto giusto. Il colore del tappeto deve essere in armonia con l’ambiente, con i mobili e i complementi d’arredo. Non è necessario che sia dello stesso colore con quanto lo circonda: sempre più spesso si ricercano contrasti di colore curati nei minimi particolari. Potete creare un po’ di contrasto con il pavimento: se per esempio il pavimento è chiaro optate per un tappeto dai colori accesi o scuri. Tappeti moderni e colorati o dalle fantasie astratte e geometriche sono perfetto per un soggiorno dall’arredo dai colori neutri. Un tappeto chiaro invece risalterà se a contrasto con pavimento e mobili scuri: i contrasti, se ben progettati, sono i benvenuti!
  3. Personalizzate il soggiorno aggiungendo un po’ del vostro stile preferito. Il tappeto è da considerare come un’opera d’arte da pavimento. Perché non osare con un tappeto d’epoca o un persiano se possedete mobili antichi? Ricordate anche che un tappeto persiano può essere perfetto anche per valorizzare un ambiente moderno e contemporaneo. Osate invece con un tappeto moderno o di design per creare ambienti d’effetto.