12 creativi per Bologna

Creativi108 ha avviato il progetto di formazione “Social Junior Enterprise” (SoJuEn) con l’obiettivo di creare un team di Social Innovator, nuove figure professionali in grado di generare soluzioni innovative, idee e servizi per soddisfare i bisogni sociali e educare allo sviluppo sostenibile.
Il percorso SoJuEn, sostenuto da borse di studio, prevede attività di formazione in dialogo con il territorio e training in Europa con il sostegno del programma Erasmus Plus.
 
 
Prima tappa importante è stato il workshop tenuto da 2 esponenti internazionali in Design Thinking: Piotr Gawel e Magdalena Jakubowska.
Il team sta utilizzando un metodo progettuale innovativo per generare idee e soluzioni ponendo al centro i bisogni delle persone: Human Center Design;
con l’intento di dare risposta ad alcuni bisogni e problemi della città.
Il progetto ha ottenuto il patrocinio dal Quartiere Porto/Saragozza e di Cittadinanza Attiva.
 
Le tematiche che l’associazione sosterrà per il 2016 sono:

  1. “Community Street”, cioè come creare attività o relazioni di vicinato proattive, in una via della città, che faciliti la coesione e la risoluzione costruttiva di alcune difficoltà riferite all’utilizzo degli spazi pubblici e non.
  2. “Joy Tour”, cioè come dare delle risposte alla disoccupazione giovanile attraverso la realizzazione di percorsi ludici e di animazione territoriale per i turisti.

 
Entrambe le tematiche porteranno alla realizzazione di due prototipi che saranno presentati a maggio 2016, la finalità è quella di creare idee e servizi innovativi, che tendano ad aumentare la coesione territoriale di una comunità in un ottica di valorizzazione territoriale oltre che turistica.visu-social-innovation-2000x1342